Risultati ricerca

1 - 10 (28)
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014 / Allplan 2013 / Allplan 2012 / Allplan 2011  | Ultima modifica: 01.10.2021 09:03:55

Domanda:

Come posso convertire tutti i progetti in uno step unico dopo un upgrade?



Risposta:

Accertati che esista un backup dati di tutti i progetti!

Esegui i seguenti steps:

  • Esci da Allplan su tutti i posti di lavoro.
  • Solo se utilizzi il workgroup-manager:
    Esegui un login come amministratore Allplan (sysadm).
  • Avvia Allmenu
  • Solo se utilizzi il workgroup-manager:
    Accertati che tutti i computer su cui sono salvati i progetti siano accesi.
    Questo può essere verificato da:
    Allmenu -> Workgroup-manager -> Informazioni -> Mostra elenco progettinella colonna di destra ci sono i computer su cui sono salvati i progetti).
  • Sul computer dove deve essere eseguita la conversione, come dimensione quadro, imposta il valore più elevato:
    Allmenu ->Assistenza ->Strumenti hotline->docsize ->512 (oppure, se disponibile, 1024) ->OK
    Avviso:
    dopo aver eseguito la conversione dei dati, riduci / ripristina il valore originale per la dimensione quadro.
  • Avvia la conversione dati (solo dal computer dove è stata cambiata la dimensione quadro):
    Allmenu ->Assistenza ->Strumenti hotline -> datwaprjs: Conversione dati di tutti i progetti
    La conversione dati di tutti i progetti viene avviata confermando con "Sì" entrambi i messaggi successivi.



Avviso:

considera che la velocità di conversione dati dipende da diversi fattori:

  • Numero progetti
  • Dimensione progetti
  • Velocità del computer in cui viene eseguita la conversione dati
  • Velocità della rete


La conversione dati può essere eseguita contemporaneamente da più posti di lavoro.

Download PDF  FAQ_IT_Convertire_in_uno_step_unico_tutti_i_progetti...
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018  | Ultima modifica: 01.10.2021 16:38:59

Domanda:

  • Perché non è possibile creare gli elementi?
  • Per quale motivo un disegno non può essere spostato?
  • Perché gli elementi vengono generati in modo errato?
  • Perché se importo un file DXF di un catastale il programma si blocca?
  • Perché il contorno di una superficie non viene riconosciuto correttamente?
  • Perché il calcolo delle ombre non funziona / si blocca?
  • Perché gli elementi non vengono rappresentati correttamente in animazione?
  • Perché manca una parte delle cifre di misura?
  • Perché un dettaglio del video si gira improvvisamente?
  • Perché durante gli spostamenti/le copie non viene visualizzata la loro anteprima?
  • Perché il calcolo delle superfici non è corretto?




Causa:

Verifica innanzitutto se nelle proprietà del progetto è stato impostato un offset (File -> Nuovo, apri progetto- evidenzia progetto, menu contestuale - Proprietà, fino ad Allplan 2009 da Strumenti -> Opzioni->Costruzioni avanzate -> Impostazioni). Se qui ci sono delle registrazioni, disattiva le coordinate offset (rimuovi le spunte).

Ora seleziona la funzione Strumenti-> Misura (->)Coordinate.
Fai un clic al centro del disegno in questione.
Se ora vengono visualizzati valori elevati (ad esempio x/y/z superiori a 5000 m) questa potrebbe essere la causa dei fenomeni indicati sopra.

In presenza di coordinate molto elevate il sistema potrebbe non calcolare / rappresentare correttamente una parte dei dati. Tanto più un punto dei dati è distante, tanto più questo effetto verrà accentuato.



Soluzione:

  • Passare a Strumenti -> Opzioni...,-> Ambiente lavoro -> Generale e attivare la voceLavoro con coordinate alte - ottimizza(fino alla V2009: Strumenti -> Opzioni -> Opzioni generali -> scheda Altro -> Ottimizza lavoro con coordinate alte) Al fine di attivare questa opzione, esegui un cambio del progetto oppure riavvia Allplan.

Considera che questa è un'impostazione utente e che quindi potrebbe essere necessario impostarla separatamente per tutti gli utenti.

  • La migliore alternativa è solitamente quella di spostare i dati in prossimità del punto zero di Allplan. A tal proposito richiama la funzione "Sposta" e alla richiesta "A punto", passa alla barra strumenti di dialogo e utilizza l'opzione Punto globale . Per informazioni in proposito consulta l'help di Allplan con il termine di ricerca Punto globale.



Avviso:

se i dati continuano ad essere visualizzati in modo errato, esegui anche i seguenti steps:
Esci da Allplan -> Allmenu -> Assistenza -> Strumenti hotline-> cleanup -> avvia Allplan.

Download PDF  FAQ_IT_Coordinate_elevate.pdf
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014 / Allplan 2013  | Ultima modifica: 01.10.2021 16:38:58

Sintomo:

La stampa con i driver delle stampanti Windows non è disponibile oppure avviene solo in modo limitato.



Soluzione:

Sono necessari più steps per ripristinare tutti i file con i valori standard necessari.
Eseguire in successione le operazioni riportate di seguito e verificare dopo ogni steps se ci sono miglioramenti.

Step 1

Verificare se è possibile stampare la pagina di prova.
Start -> Impostazioni -> Stampanti -> Selezionare stampante -> File -> Proprietà -> Scheda Generale -> Stampa pagina di prova.

Se la pagina di prova non viene stampata, anche la stampa da Allplan risulta impossibile -> Step 2.

Step 2

Strumento hotline - cleanprint:
Spegnere Allplan, avviare Allmenu ed eseguire i seguenti step:
Allmenu -> Service -> Strumenti hotline -> Cleanprint -> OK

Eseguire una verifica e se non ci sono miglioramenti -> Step 3

Step 3

Ripristinare il file dei valori standard plastw.dat
Spegnere Allplan, avviare Allmenu ed eseguire i seguenti step:
Assistenza -> Strumenti hotline -> cleanstd : Ripristina impostazioni CAD -> OK
Conferma il messaggio Informazione con OK ,
- Domanda: Ripristinare tutte le impostazioni CAD?rispondere assolutamentecon No
Nell'elenco seguente selezionare il file plastw.dat e confermare quindi con OK .

Ora le proprie tavole dovrebbero essere stampate senza problemi.



Avviso:

nella homepage del produttore della stampante/plotter sono disponibili i driver di stampa aggiornati.
In caso di problemi con le stampanti, scaricare e installare il driver aggiornato.

Hewlett Packard: http://www.hp.com
Epson: http://www.epson.com
Océ: http://www.oce.com
Canon: http://www.canon.com
Brother: http://www.brother.com
Lexmark: http://www.lexmark.com

Download PDF  FAQ_IT_Ripristinare_i_driver_di_stampa_Windows_in_Al...
Versione:  Allplan 2022 / Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 15.12.2021 15:10:17

Domanda

Il computer in uso non è collegato a Internet e desideri attivare la licenza con il Product Key. Come procedere in questo caso?


Informazione

L'attivazione e la restituzione delle licenze Allplan avviene in modo più semplice se il computer dispone di accesso Internet. Allplan può tuttavia essere attivato anche su un computer senza un accesso Internet attivo (concessione licenza offline). La concessione licenza offline potrebbe essere particolarmente indicata quando non tutti i computer del proprio ufficio (dove è presente Allplan) dispongono di un accesso Internet e anche quando non è disponibile una validazione mediante License Server.

Per i casi in cui il computer senza accesso Internet e il computer con accesso a Internet sono distanti (ad esempio computer in ufficio con accesso Internet, computer home office senza accesso Internet) e non sono collegati tra loro (ad esempio tramite LAN), l'attivazione offline è adatta solo in parte perché è necessario accedere a entrambi i computer - con e senza accesso Internet.

Per poter attivare una licenza offline devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • Un Product Key valido
  • Allplan installato sul computer senza accesso Internet (ad esempio come Viewer)
  • Un altro computer con accesso Internet


Importante: l'attivazione comporta due step. Per poter restituire una licenza offline anche a posteriori, è necessario caricare un file ricevuta.

Il processo prevede essenzialmente i seguenti step:

  • Creare ed eseguire l'upload del file richiesta licenza
  • Eseguire il download e caricare il file aggiornamento licenza
  • Creare ed eseguire l'upload del file ricevuta


Sul computer online va aperta la seguente pagina internet:

http://lc.codemeter.com/59885/depot/index.php


Avviso

poiché per default come nome della licenza o della ricevuta viene salvato sempre il numero di container, è facile che insorgano errori. Per selezionare sempre il file corretto nell’ubicazione corretta, è consigliabile assegnare un nome file che sia il più descrittivo possibile e contenga ad esempio il nome del computer e il Product Key, oppure una volta la parola "Licenza" e una volta "Ricevuta".
Questo è particolarmente utile quando si deve eseguire un'attivazione offline di più computer.


Risposta

A: Attivare licenza offline

L’attivazione della licenza si effettua dal CodeMeter Control Center.

Per procedere, avvia il CodeMeter Control Center
aprendo il menu start di Windows e facendo clic su “CodeMeter” - “CodeMeter Control Center” oppure inserendo nella barra di ricerca di Windows CodeMeter.

Sotto “Licenze” vengono visualizzati i numeri di container.
Nel caso di licenze per posto di lavoro singolo, si tratta di un container Allplan GmbH con codice 327XXXXXXX.

Seleziona questo container e fai clic a destra su Attivalicenza. Nell’assistente seleziona il primo punto
Creazione di una richiesta di licenza. Crea così un file *.WibuCmRaC per il container.

Con questo file accedi a un computer online.
Da lì apri la seguente pagina Web:
http://lc.codemeter.com/59885/depot/index.php

Nella riga “Ticket” immetti il Product Keye fai clic su Avanti. Verrà visualizzata la licenza
(ad esempio, anche la nuova licenza 2017 con lo stato disponibile). Fai clic su Attiva licenza.

Viene visualizzata la licenza con tutti gli update disponibili, che dovrebbero essere spuntati. Fai clic in basso a destra suTrasferimento licenza offline.

Ora è possibile caricare il file *.WibuCmRaC (da “Sfoglia...”) e fare clic su Carica ora richiesta di licenza. Viene creata la licenza scaricabile con Scarica ora file di aggiornamento licenza.Questo file dev’essere quindi installato sul computer.

A tal fine, in CodeMeter Control Centerbasta fare clic su File -> Importalicenzaper installare la licenza.


In Allmenu -> Utility -> Impostazioni licenza viene visualizzata la licenza attivata, utilizzabile per Allplan.


Per terminare, carica la ricevuta.
Per procedere, torna al Control Center CodeMetere in “Licenza” seleziona il nuovo prodotto Allplan GmbH con il codice 128-XXXXXXX.

Quindi fai clic su Aggiornamento licenza -> Avanti -> Crea ricevuta.
Crea il file ricevuta da questo container.
Carica quindi il file ricevuta anche dalla pagina Web.

Torna con questo file al computer online. Nella pagina Web fai clic su Avanti
Se la pagina Web è già stata chiusa, riapri il link sopra riportato e immetti di nuovo il Product Key. Seleziona quindi Continua trasferimento licenza.
Cerca il file ricevuta, selezionalo e fai clic suCarica ora ricevuta
Premendo OKsi chiude l’attivazione.




B: Restituire licenza offline

La restituzione della licenza si effettua con la stessa modalità.
Nel Control Center CodeMeter si seleziona il container nel quale era stata salvata la licenza (Prodotto Allplan GmbH con il codice 128-XXXXXXX). Fai quindi clic su Aggiornamento licenza -> Avanti -> Crea richiesta di licenza.
Così crei di nuovo un file *.WibuCmRaC per il container.

Torna con questo file a un computer online.
Da lì apri la seguente pagina Web:
http://lc.codemeter.com/59885/depot/index.php

Nella riga “Ticket” immetti il Product Keye fai clic su Avanti. Verrà visualizzata la licenza.
Fai clic su Sposta licenza.
Fai clic in basso a destra suTrasferimento licenza offline.
Ora è possibile caricare il file *.WibuCmRaC (da “Sfoglia...”) e fare clic su Carica ora richiesta di licenza e avanti.
Torna quindi a Scarica ora file di aggiornamento licenza. Scarica il file e installalo nel computer da Control Center CodeMeter in File -> Importalicenza

Crea quindi di nuovo una ricevuta Aggiornamento licenza -> Avanti -> Crea ricevuta.
Carica quindi il file ricevuta anche dalla pagina Web.
Nella pagina Web fai clic su Avanti.
Se la pagina Web è già stata chiusa, riapri il link sopra riportato e imme

tti di nuovo il Product Key. Seleziona quindi <b>Continua trasferimento licenza.
Cerca il file ricevuta, selezionalo e fai clic suCarica ora ricevuta
Premendo OKsi chiude l’attivazione.

La licenza ora è di nuovo disponibile e può essere utilizzata su un altro computer.
Download PDF  FAQ_IT_Attivazione_della_licenza_offline_(senza_conn...
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 01.10.2021 16:39:09

Domanda:

Come posso modificare in modo permanente le impostazioni dei path di alcune funzioni (di salvataggio/import)?



Risposta:

Durante il salvataggio, l&apos;import e l&apos;export degli elementi/dei file, Allplan propone automaticamente determinate cartelle in cui salvare/caricare i dati.
Per i diversi tipi di file Allplan è possibile selezionare la cartella predefinita in cui devono essere salvati. La cartella così selezionata viene proposta come impostazione predefinita nella finestra di salvataggio (è tuttavia possibile cambiarla in ogni momento).

Per i singoli comandi è possibile personalizzare questa proposta.
A tal proposito, selezionare Strumenti->Opzioni... -> Ambiente lavoro (fino alla V2009 Strumenti->Opzioni... -> Opzioni generali-> scheda "Impostazioni").

sotto Cartelle salvataggiooppure Impostazioni pathè possibile impostare le cartelle di salvataggio predefinite. Per l&apos;impostazione del path sono disponibili le seguenti opzioni &apos;Progetto&apos;, &apos;Privato&apos;, &apos;Libera&apos; e &apos;Ultima&apos;:

  • Progetto: il tipo file viene salvato come impostazione predefinita nel progetto (non disponibile per i file NDW e NPL).
  • Privato: il tipo file viene salvato come impostazione predefinita nel progetto privato dell&apos;utente.
  • Libera: il path del tipo file è personalizzabile. Selezionare il path facendo clic nella colonna &apos;Cartella&apos; e immetterne uno nuovo oppure fare clic su ... nella colonna &apos;Sfoglia&apos; e selezionare il path nella finestra dialogo di selezione dei file.
  • Ultima: il tipo file viene salvato come impostazione predefinita nell&apos;ultimo path selezionato.
Download PDF  FAQ_IT_Cartelle_salvataggio_predefinite.pdf
Versione:  Allplan 2022 / Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 19.11.2021 11:44:17

Domanda:

Come posso eseguire il check-out del mio laptop e continuare a lavorare come utente CAD normale con le mie impostazioni / autorizzazioni consuete?



Risposta:

Installa il driver "Microsoft Loopback-Adapter"
Questo driver è necessario affinché i servizi della rete siano sempre disponibili sul laptop.
Una descrizione dettagliata si trova in Allplan Connect: https://connect.allplan.com/it/faqid/000162ae.html


Accedi al laptop come amministratore Allplan.


Step 1: Rileva il computer nel workgroup-manager
Il laptop deve essere rilevato nel workgroup al fine di poterlo usare come archivio dati (server dati) . Procedi come segue:

Individua la cartella dati:
Crea una cartella (ad esempio "dati_Nem") sul laptop e quindi condividila (con diritti di accesso "Controllo completo").
Al suo interno crea una sottocartella "Allplan". Nella cartella Allplan crea due sottocartelle: "usr" e "prj".
Nel nostro esempio il risultato è questo: "...\dati_Nem\Allplan\prj" e "...\dati_Nem\Allplan\usr"

Condividere una cartella per l'archivio file Allplan

  1. Avvia "Esplora file" sul laptop da usare come archivio e passa alla cartella che desideri da condividere (nel nostro esempio si tratta della cartella "dati_Nem").
  2. Fai un clic destro del mouse sulla cartella da condividere e quindi su Dare accesso a -> Utenti specificinel menu contestuale.
  3. Aggiungi Everyone (selezionandolo dal menu pulldown) e fai clic su Condividi


Rileva computer:

  1. Avvia Allmenu come amministratore Workgroup
  2. Fai clic su Workgroup-manager - Gestione computer e progetti(Allmenu).
  3. Fai clic sull'icona Rileva computer qualsiasi nel workgroup Allplane seleziona il computer che desideri rilevare nell'ambiente workgroup.
  4. Seleziona la sottocartella "Allplan" presente all'interno della condivisione su questo computer e conferma con OK. Ora questo computer viene elencato sotto "Workgroup Server".


Avviso:se hai problemi nel rilevamento del computer nel Workgroup-manager (ad esempio non viene mostrato alcun computer anche a seguito di una ricerca), allora segui le istruzioni riportate di seguito.
https://connect.allplan.com/it/faqid/20200317162849.html



Step 2. Definisci proprietario progetto:
Per poter spostare i progetti, l'utente deve essere proprietario di questi progetti.
La proprietà di un progetto può essere modificata solo da un amministratore Allplan (oppure dal proprietario del progetto).
Allplan -> File -> ProjectPilot - Gestione dati ->
Passa al nodo "Progetti", fai un clic destro del mouse sul progetto desiderato e quindi fai clic su Proprietànel menu contestuale.
Qui puoi definire il proprietario.


Step 3: Sposta progetti
Accedi come utente sul computer dove eseguire il check-out.
Avvia Allmenu -> Workgroup-manager -> Gestisci computer e progetti.
Fai clic sul server principale e seleziona il progetto che desideri spostare.
Trascina uno dopo l'altro i progetti (via drag & drop) sul computer dove eseguire il check-out.

In aggiunta: esistono diversi modi per rilevare i progetti.

1. Spostare il progetto sul laptop.
Sposta progetto: sposta il progetto mantenendo premuto il tasto del mouse, oppure apri il menu contestuale del progetto e seleziona "Taglia". Per concludere, apri il menu contestuale del computer di destinazione e fai clic su "Incolla".
Dopo aver eseguito il check-in, sposta il progetto sul server in modo che sia nuovamente disponibile e quindi incluso nelle procedure di backup.

2. I progetti possono essere anche copiati. Seleziona il progetto e trascinalo sul computer di destinazione mantenendo premuto il tasto del mouse e il tasto CTRL. Oppure: seleziona "Copia" nel menu contestuale del progetto e quindi "Incolla" nel menu contestuale del computer di destinazione.

Qui hai 2 possibilità. Puoi bloccare il progetto originale sul server e proteggerlo da modifiche. In questo modo il progetto rimane al sicuro sul server ma nessuno ci può lavorare. Eseguendo il check-in del laptop, il progetto viene sbloccato sul server e, se hai apportato modifiche, sostituisci il progetto sul server (cancella sul server e copia dal laptop).
Oppure lascia attivi entrambi i progetti e quindi lavora sia sulla copia del laptop che su quello originale del server. In questo caso, tuttavia, quando torni in ufficio dovrai eseguire una comparazione dati manuale copiando i quadri modificati mediante il ProjectPilot.




Step 4: Check-out laptop
Avvia Allmenu -> Workgroup-manager -> Gestisci computer e progetti.
Seleziona il computer e quindi fai clic su Check-out(in basso a destra).
Conferma il messaggio che ti avverte sul fatto che la cartella utente è ancora sul computer su cui viene eseguito il check-out.
Immetti un commento da visualizzare quando qualcuno dell'ufficio tenterà di accedere a un progetto che è checked-out e conferma con OK.
Stabilisci quali parti dello standard ufficio devono essere copiate sul laptop e conferma con OK.
Quando esegui per la prima volta un check-out, copia l'intera cartella STD in modo tale che lo tutto lo standard ufficio si trovi sul computer. Questa operazione non deve essere eseguita nei successivi check-out in quanto il contenuto della cartella STD non cambia molto frequentemente.


Conclusione:

Ora puoi staccare il laptop dalla rete e quindi lavorare sui tuoi progetti anche quando sei fuori ufficio. Per evitare che nel frattempo i progetti presenti nell'ufficio vengano modificati, i progetti checked-out sono bloccati nella rete (e quindi non modificabili dagli altri utenti CAD). Questi utenti vedono il commento indicato al momento del check-out.



Avviso:


Download PDF  FAQ_IT_Workgroup-manager_check-out_computer_e_lavoro...
Versione:  Allplan 2022 / Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019  | Ultima modifica: 10.12.2021 08:54:31

Domanda

Non è possibile rieseguire il check-in o il check-out del computer.
Al check-in, appare il messaggio d’errore “Le voci del registry non sono corrette!”. Come posso risolvere questo problema?


Risposta

Sul server è presente un file nascosto che non è stato possibile cancellare. Potrebbe dipendere dai diritti utente o dalla gestione dell'account utente.

È necessario modificare le impostazioni direttamente sul server, ovvero nelle opzioni della cartella visualizzare tutte le cartelle e i file nascosti.

1. Sul server, accedi alla directory della cartella archivio file centrale, che nella cartella subordinata
NET contiene il file Nome_computer.out. (in questo caso, Nome_computer è il nome del computer checked-out).
Cancella il file.

2. Nella cartella di condivisione locale sul laptop (ad esempio C:\DatiNem\Allplan)
Fino ad Allplan 2015: cancella la cartella Net.ChkOut
A partire da Allplan 2016: cancella la cartella NET

Il check-in del laptop è stato eseguito e ora dovrebbe essere di nuovo possibile spostare i progetti ed
eseguire il check out.


Avviso

Se il computer o i progetti continuano ad apparire in "rosso", è necessario ripararli.

Per riparare i progetti procedi nel seguente modo:
Allmenu -> Workgroup-manager -> Gestisci computer e progetti.

Se il computer o i progetti appaiono in rosso, per eseguire la riparazione procedi nel seguente modo:

Ctrl + tasto destro del mouse su Computer
-> è possibile eseguire il check-in
Ctrl + tasto destro del mouse su Progetto -> è possibile eseguire lo sblocco

In questo modo si sblocca ogni progetto sul laptop.
Chiudi e riapri quindi la maschera “Gestisci computer e progetti” perché non si aggiorna molto rapidamente.
Ora dovrebbe essere tutto correttamente registrato (check in) e l'accesso di nuovo disponibile.

Download PDF  FAQ_IT_Workgroup-manager_Problemi_di_check-in_check-...
Versione:  Allplan 2022 / Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 15.12.2021 15:52:23

Domanda:

Come posso usare una licenza del License Server fuori dall'ufficio (ad esempio lavorando sul mio computer da casa)?



Risposta:

I computer che non si trovano direttamente in ufficio devono accedere al server delle licenze mediante una connessione VPN.
Le licenze di un License Server sono raggiungibili direttamente dalla rete e quindi anche via VPN.

Se usi una VPN considera quanto segue:
La comunicazione con il server licenze avviene via TCP/IP mediante la porta 22350.
Accertarti che la connessione VPN sia permanente e non passi in modalità di sospensione (stand-by). In tal caso, invece di collegarti direttamente al server delle licenze, è preferibile usare la VPN semplicemente per prendere in prestito una licenza dal License Server.
Allplan supporta la connessione VPN con protocollo IPv4 (non con IPv6).
Il Firewall deve essere configurato sia sul computer che sul server (lato client e server) in modo tale da consentire il collegamento. In caso contrario è necessario abilitare come eccezione la porta del Firewall.

Nella maggior parte dei casi un License Server viene trovato automaticamente in una rete locale. Se non hai selezionato una licenza, Allplan sleziona automaticamente la prima disponibile.

Sulle installazioni client di Allplan sui clients è possibile configurare la selezione delle licenze nella finestra dialogo "Impostazioni licenza" .
Allmenu -> Utility -> Impostazioni licenza
Selezione licenza
Trova automaticamente License Server:
Attivando questa opzione, Allplan rileva automaticamente un License Server presente nella LAN. In alcuni casi (ad esempio quando esiste un collegamento VPN) può accadere che un server non venga riconosciuto automaticamente. In questo caso il server può essere registrato manualmente (vedi "Nome server aggiuntivo").
Avviso: questa opzione può essere cambiata solo come amministratore di Windows.

Nome server aggiuntivo:
Se "Trova automaticamente" è disattivo oppure non è in grado di trovare in automatico un License Server, qui puoi immettere manualmente il suo nome oppure il suo indirizzo IP. Immetti solo il nome del server oppure l'indirizzo IP e non il percorso UNC. Affinché le licenze del License server vengano mostrate, dopo l'immissione del nome server fai clic su "Aggiorna". Usa il punto e virgola (" ; ") per indicare più nomi server.

Se la licenza viene mostrata e il collegamento è stabile, la licenza viene rilevata direttamente dal server all'avvio di Allplan. Se il collegamento VPN è instabile, è preferibile prendere in prestito una licenza dal server. A tal proposito consulta le istruzioni indicate nel link seguente.
https://connect.allplan.com/it/faqid/20160523165423.html


Avviso:
l'utilizzo della VPN può essere usato per connettersi alle licenze dell'ufficio ma è sconsigliato per lavorare (archiviazione comune progetti).

Download PDF  FAQ_IT_License_Server_-_Licenze_via_connessione_VPN_...
Versione:  Allplan 2022 / Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 28.12.2021 17:38:37

Domande

Perché un utente non visualizza niente in un progetto o nei quadri mancano degli elementi?
Perché i layer non sono visualizzabili da un utente?
Perché nella scelta dei layer non è possibile selezionare un set di diritti?



Risposta

È possibile che a te o all’utente Allplan interessato non siano ancora stati assegnati i set di diritti o che i layer siano bloccati nel set di diritti in questione. L’utente può controllare innanzitutto se eventualmente è possibile selezionare un altro set di diritti.


1. Selezione di un altro set di diritti

Nel progetto in uso apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). In alto a destra, in “Set diritti nell'elenco” controlla se è possibile selezionare un altro set di diritti (ad esempio ALLPLAN).
Nel set di diritti ALLPLAN tutti i layer preconfigurati come standard hanno diritto di accesso completi.

Se l'utente non può selezionare alcun set di diritti oppure non può selezionare un set di diritti con accesso completo, è necessario assegnargli i set di diritti correttamente.
L'operazione può essere eseguita unicamente da un utente con diritti di amministratore oppure - in caso di struttura layer specifica del progetto - anche dal titolare del progetto.

Esegui quindi il login in veste di utente con diritti di amministratore ed esegui gli step 2 eventualmente 3.


2. Assegnazione di set di diritti:

Richiama il progetto nel quale si trovano i layer bloccati.

Apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). Qui, passa alla scheda “Set diritti” e apriDefinisci, modifica set diritti.

Nella scheda “Assegna set diritti”, è possibile marcare l'utente interessato e attribuirgli il set di diritti utilizzando i tasti freccia.

Conferma quindi l’immissione con OK.


3. Personalizzazione del diritto di accesso dei layer nel set di diritti

Controlla i diritti di accesso dei singoli layer nel set di diritti assegnato.
A tale fine, in“Set diritti nell'elenco” immetti il set diritti corrispondente (ad esempio ALLPLAN).

Controlla ora nel campo sinistro se sono presenti layer bloccati (marcati in grigio o in bianco). Per sbloccarli, evidenzia questi layer o semplicemente tutti i layer elencati premendo CTRL+Ae con il pulsante dell'area “Modifica dei diritti” assegna a questi layer i diritti di accesso completi (modificabili).
Conferma quindi le modifiche con OK.

Ora, quando l'utente esegue di nuovo il login al computer e apre il progetto, può attivare il set di diritti nelle impostazioni layer, dopo di che vengono visualizzati tutti i layer ed è possibile renderli modificabili.

Procedi allo stesso modo con gli eventuali set di stampa utilizzati.


In alternativa

A partire dalla Versione 2006, dalla scheda “Set diritti” (nella Versione 2006 “Gruppi lavoro”) l'amministratore può attivare nelle Opzioni amministratore Mostra tutti i sets stampa e i sets diritti ad ogni utente che non dispone di un'assegnazione esplicita. In questo modo non è necessario assegnare nuovi utenti nei set diritti. Questa opzione si attiva per tutti i progetti.

Tuttavia, non appena a un utente viene a assegnato un set di diritti o un set di stampa, per tale utente l’opzione decade.



Avviso

poiché un progetto può avere una struttura layer propria, è estremamente importante verificare sempre il set di diritti nel progetto corretto.
Per verificare se un progetto utilizza una struttura layer propria, in
File -> Apri progetto -> con il tasto destro del mouse fai clic sul progetto interessato, seleziona Proprietà e controlla se “Impostazione path” per le strutturelayerè settata su Ufficioo su Progetto.

Download PDF  FAQ_IT_Rilascio_di_set_di_diritti_per_gli_utenti.pdf...
Versione:  Allplan 2022 / Allplan 2021 / Allplan 2020  | Ultima modifica: 07.07.2022 12:18:30

Domanda:

Come posso eseguire l'export in DWG del mio layout tavola in modo tale che per ogni quadro venga salvato un ulteriore DWG referenziato?



Risposta:

A differenza di Allplan, AutoCAD ha un solo spazio costruzione (modello). AutoCAD non consente di lavorare in diversi spazi di costruzione come avviene per i quadri di Allplan. Per poter gestire dei file esterni referenziati è possibile caricare diversi DWG in un master DWG.
In Allplan è disponibile un preferito di scambio specifico: "Export complesso da editor tavole con riferimenti esterni".
Con questa variante, durante l'export della tavola viene creato un disegno principale (master tavola DWG) e ulteriori file (XRefs DWG) per tutti i quadri in essa contenuti. Questi ultimi sono collegati alla tavola master DWG e quindi visibili con essa. Questi file sono contenuti esclusivamente nell'area di costruzione (spazio modello) di AutoCAD.

Procedura export:

Selezionare la tavola da esportare nel layout tavole

  • Selezionare Menu: File -> Esporta -> Esporta dati AutoCAD...Selezionare la tavola e confermare con OK .
  • Nella finestra seguente "Salva con nome", impostare in Salva inla cartella in cui si desidera salvare i file da esportare e selezionare il Tipo file.
  • Selezionare il pulsante Opzioni... , la scheda 'Impostazioni generali'e impostare le opzioni desiderate. A partire da Allplan 2009 è ad esempio possibile selezionare come base di scambio il preferito 3 e impostare manualmente le altre opzioni.
    Passare alla scheda 'AutoCAD specifiche'sotto Spazio file da trasferireCostruzione (spazio modello).
    Effettuare eventuali altre impostazioni nelle opzioni e, al termine, confermarle con OK
  • Avviare quindi l'export con Salva
  • Si apre la maschera "Export:..." per il layout tavole. Premere il pulsante Modificaper procedere alla modifica nella configurazione. Per ogni quadro utilizzato, nel processo di export, si apre nuovamente la maschera "Export:...".
  • Viene scritto un master tavola DWG e un file DWG referenziato per ogni quadro

Risultato:

1. File creati:
Viene creato un file per la tavola (ad esempio "tavola_1.dwg) e un file per ogni quadro posizionato nella tavola come XRef (ad esempio "tb_1.dwg", "tb_2.dwg", ecc.).
Se la tavola DWG (ad esempio "plan_1.dwg") viene aperta in AutoCAD, i file DWG referenziati (ad esempio "tb_1.dwg", "tb_2.dwg", ecc.) vengono visualizzati come riferimenti esterni.

2. Esplosione degli elementi:
Gli elementi contenuti nei quadri vengono trasferiti in modo complesso. (ad esempio tratteggi, retini, linee di misura rimangono tali)
Gli elementi che sono direttamente nella tavola oppure nei quadri, in base all'impostazione nel campo Elementi da esploderepossono essere trasferiti in modo esploso oppure complesso.

3. Filtro elementi:
Il filtro nel campo Elementi da trasferireha effetto sia per i dati che sono contenuti direttamente nella tavola che per quelli che sono nei quadri (se si esegue un trasferimento complesso).

4. Costruzioni ausiliarie:
Per le costruzioni ausiliarie, il campo Elementi da trasferireconsente di filtrare sia nella tavola che nel quadro. A tal proposito, disattivare in Elementi da trasferirele opzioni Costruzione ausiliariaoppure Elementi non stampabili(stesso effetto).

5. Area di clipping:
Per area di clipping si intende un settore di taglio come ad esempio un passepartout finestra. Questi vengono analizzati in modo esatto.

6. Struttura Allplan:
Per la tavola e per ogni quadro viene trasferito un DWG specifico e la struttura quadri. I layer dei quadri diventano layer DWG.

7. Spazio carta-modello:
Questa variante di export trasferisce lo spazio costruzione (spazio modello) in ogni DWG.



Avviso:

Se il proprio partner di progettazione non vuole più lavorare con più file DWG in AutoCAD, lui ha anche la possibilità di collegare i file DWG referenziati a quello della tavola e quindi utilizzare un singolo file.
Affinchè i dati dei file referenziati vengano visualizzati correttamente all'apertura del file DWG, è necessario che tutti i file creati vengano trasferiti e salvati nella stessa cartella.
Se si hanno ulteriori domande sullo scambio dei dati, consultare la documentazione disponibile nella . Guida in linea. La guida viene avviata con il tasto F1. Selezionare la scheda Indice -> Interfacce.

Download PDF  FAQ_IT_Export_complesso_da_editor_tavole_con_riferim...
1 - 10 (28)
https://campus.allplan.com/ utilizza cookies  -  Maggiori informazioni

Accetta