Risultati ricerca

1 - 5 (5)
  • 1
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 25.11.2019
 

Domanda:

Come posso modificare in modo permanente le impostazioni dei path di alcune funzioni (di salvataggio/import)?



Risposta:

Durante il salvataggio, l'import e l'export degli elementi/dei file, Allplan propone automaticamente determinate cartelle in cui salvare/caricare i dati.
Per i diversi tipi di file Allplan è possibile selezionare la cartella predefinita in cui devono essere salvati. La cartella così selezionata viene proposta come impostazione predefinita nella finestra di salvataggio (è tuttavia possibile cambiarla in ogni momento).

Per i singoli comandi è possibile personalizzare questa proposta.
A tal proposito, selezionare Strumenti->Opzioni... -> Ambiente lavoro (fino alla V2009 Strumenti->Opzioni... -> Opzioni generali-> scheda "Impostazioni").

sotto Cartelle salvataggiooppure Impostazioni pathè possibile impostare le cartelle di salvataggio predefinite. Per l'impostazione del path sono disponibili le seguenti opzioni 'Progetto', 'Privato', 'Libera' e 'Ultima':

  • Progetto: il tipo file viene salvato come impostazione predefinita nel progetto (non disponibile per i file NDW e NPL).
  • Privato: il tipo file viene salvato come impostazione predefinita nel progetto privato dell'utente.
  • Libera: il path del tipo file è personalizzabile. Selezionare il path facendo clic nella colonna 'Cartella' e immetterne uno nuovo oppure fare clic su ... nella colonna 'Sfoglia' e selezionare il path nella finestra dialogo di selezione dei file.
  • Ultima: il tipo file viene salvato come impostazione predefinita nell'ultimo path selezionato.
Download PDF  FAQ_IT_Cartelle_salvataggio_predefinite.pdf
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 25.11.2020
 

Domande

Perché un utente non visualizza niente in un progetto o nei quadri mancano degli elementi?
Perché i layer non sono visualizzabili da un utente?
Perché nella scelta dei layer non è possibile selezionare un set di diritti?



Risposta

È possibile che a te o all’utente Allplan interessato non siano ancora stati assegnati i set di diritti o che i layer siano bloccati nel set di diritti in questione. L’utente può controllare innanzitutto se eventualmente è possibile selezionare un altro set di diritti.


1. Selezione di un altro set di diritti

Nel progetto in uso apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). In alto a destra, in “Set diritti nell'elenco” controlla se è possibile selezionare un altro set di diritti (ad esempio ALLPLAN).
Nel set di diritti ALLPLAN tutti i layer preconfigurati come standard hanno diritto di accesso completi.

Se l'utente non può selezionare alcun set di diritti oppure non può selezionare un set di diritti con accesso completo, è necessario assegnargli i set di diritti correttamente.
L'operazione può essere eseguita unicamente da un utente con diritti di amministratore oppure - in caso di struttura layer specifica del progetto - anche dal titolare del progetto.

Esegui quindi il login in veste di utente con diritti di amministratore ed esegui gli step 2 eventualmente 3.


2. Assegnazione di set di diritti:

Richiama il progetto nel quale si trovano i layer bloccati.

Apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). Qui, passa alla scheda “Set diritti” e apriDefinisci, modifica set diritti.

Nella scheda “Assegna set diritti”, è possibile marcare l'utente interessato e attribuirgli il set di diritti utilizzando i tasti freccia.

Conferma quindi l’immissione con OK.


3. Personalizzazione del diritto di accesso dei layer nel set di diritti

Controlla i diritti di accesso dei singoli layer nel set di diritti assegnato.
A tale fine, in“Set diritti nell'elenco” immetti il set diritti corrispondente (ad esempio ALLPLAN).

Controlla ora nel campo sinistro se sono presenti layer bloccati (marcati in grigio o in bianco). Per sbloccarli, evidenzia questi layer o semplicemente tutti i layer elencati premendo CTRL+Ae con il pulsante dell'area “Modifica dei diritti” assegna a questi layer i diritti di accesso completi (modificabili).
Conferma quindi le modifiche con OK.

Ora, quando l'utente esegue di nuovo il login al computer e apre il progetto, può attivare il set di diritti nelle impostazioni layer, dopo di che vengono visualizzati tutti i layer ed è possibile renderli modificabili.

Procedi allo stesso modo con gli eventuali set di stampa utilizzati.


In alternativa

A partire dalla Versione 2006, dalla scheda “Set diritti” (nella Versione 2006 “Gruppi lavoro”) l'amministratore può attivare nelle Opzioni amministratore Mostra tutti i sets stampa e i sets diritti ad ogni utente che non dispone di un'assegnazione esplicita. In questo modo non è necessario assegnare nuovi utenti nei set diritti. Questa opzione si attiva per tutti i progetti.

Tuttavia, non appena a un utente viene a assegnato un set di diritti o un set di stampa, per tale utente l’opzione decade.



Avviso

poiché un progetto può avere una struttura layer propria, è estremamente importante verificare sempre il set di diritti nel progetto corretto.
Per verificare se un progetto utilizza una struttura layer propria, in
File -> Apri progetto -> con il tasto destro del mouse fai clic sul progetto interessato, seleziona Proprietà e controlla se “Impostazione path” per le strutturelayerè settata su Ufficioo su Progetto.

Download PDF  FAQ_IT_Rilascio_di_set_di_diritti_per_gli_utenti.pdf...
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 23.09.2019
 

Domanda:
Hai acquistato una nuova licenza e hai ricevuto un Product Key per Allplan 2016/2017. Nel tuo ufficio, tuttavia, utilizzi ancora una versione precedente di Allplan. Come puoi installare e ottenere comunque una licenza Allplan 2015 (oppure di una versione precedente) con la nuova licenza?


Risposta:

A partire dalla versione Allplan 2016 è disponibile un nuovo sistema di protezione. Da allora la concessione licenza di Allplan è basata sul CodeMeter di Wibu Systems AG. La concessione licenza che si usava in passato via Softlock (NemSLock) oppure Hardlock (dongle) non è più disponibile per Allplan 2016/2017. Per poter attivare la tua licenza ora ricevi un Product Key via email.

La tua nuova licenza non può pertanto essere utilizzata per le versioni precedenti di Allplan (non è compatibile).

La concessione licenza delle versioni precedenti richiedeva i codici Client ID e CD Key che erano inclusi nella bolla di consegna oppure nella tua fattura. Invece di installare Allplan 2015 (oppure una versione precedente) con una licenza provvisoria, utilizza una licenza Trial idonea. La concessione licenza e l'attivazione dei moduli acquistati avverrà come in passato grazie ad una richiesta di registrazione.

Avviso:
se nel tuo ufficio è stato configurato un server licenze ed è stata acquistata una nuova licenza "License server", fai riferimento alle istruzioni separate oppure contattaci al seguente indirizzo support.it@allplan.com. Suggestivamente ti invieremo le istruzioni per collegare la tua licenza a un server licenze esistente.

Se desideri installare Allplan 2015 oppure versioni precedenti, installa innanzitutto la versione che desideri mediante una licenza Trial.

Download Allplan:
Assicurati di installare l'ultima versione disponibile della versione Allplan di cui ha bisogno.
Il download della versione corrente di Allplan può avvenire sia da Allplan Connect che dal server FTP.
Download da Allplan Connect:
https://connect.allplan.com/it/support/downloads.html


1. Installa Allplan con la licenza Trial
Esegui l'installazione di Allplan. Non appena appare la finestra dialogo "Selezione informazioni licenza", seleziona l'opzione "Licenza Trial con validità temporanea" e quindi una licenza "Architettura" oppure "Ingegneria".

Attenzione: se nel tuo ufficio è stato configurato un workgroup-manager, seleziona la licenza mediante l'opzione "Altra licenza Trial" -> Avanti. Seleziona la cartella "Italia -> Workgroup", la licenza desiderata, e quindi avvia e porta a termine l'installazione. Verifica di aver indicato le cartelle corrette.


2. Richiedi una licenza registrata per il tuo computer
La licenza Trial vale 30 giorni e non è personalizzata.
Per questa ragione, nella richiesta di registrazione i tuoi dati personali devono essere immessi manualmente.
I codici Client ID e CD Key richiesti sono disponibili sia nella bolla di consegna che nella fattura.

Una richiesta di registrazione avviene come segue:

Apri la gestione licenze (Allmenu -> Utility -> Licenza-> Gestione licenze).
Evidenzia la licenza del posto lavoro e fai clic su "Richiedi licenza". Sarai guidato attraverso il menu di registrazione.

Avviso: per editare i dati cliente sono necessari i diritti di amministrazione. In caso contrario ti verrà mostrato un messaggio di avviso corrispondente. Chiudi la gestione licenze NemSLock e riavvia Allmenu facendo un clic destro del mouse sulla sua icona e selezionando l'opzione "Esegui come amministratore" dal menu contestuale.


Immetti i tuoi codici identificativi e i dati del tuo ufficio:
il Client IDè 00000000 (otto volte la cifra zero) e il CD-KeyFFFFFFFF (otto "F" in maiuscolo)

Passa al campo "Immetti Client ID" e immetti il tuo codice cliente. Questo si trova, ad esempio, sulla lettera di accompagnamento/ bolla di consegnache hai ricevuto con Allplan.
Passa al campo "CD-Key" e immetti il tuo CD Key. Anche questo si trova nella lettera di accompagnamento. Presta attenzione alla scrittura in maiuscolo e minuscolo.

Avviso:i tuoi Client ID e CD Key sono disponibili nel campo in alto a sinistra della tua bolla di consegna. Per ilCD-Keyvengono di norma utilizzate solo cifre 0-9 e lettere maiuscole A-F.


Compila tutti i campi. Presta particolare attenzione all'indirizzo e-mail indicato poiché è l'indirizzo a cui verrà inviata la licenza registrata e le informazioni sullo status della licenza.
Fai clic su Avanti >

Invece del posto lavoro 94, registra il posto lavoro della licenza che hai appena acquistato e quindi, ad esempio, 02, 03, 04, ecc.
Scegli la modalità con cui desideri inviare il file di registrazione e fai clic su Avanti >.

Avvia il programma di posta elettronica...
Viene creato e salvato il file di registrazione register.txt. Viene quindi avviato il programma di e-mail predefinito. Il file di registrazione viene automaticamente allegato alla e-mail e come indirizzo viene registrato register (please no spam) @ (please no spam) nemetschek.de.

Salva file registrazione ...
Viene creato e salvato il file di richiesta "register.txt". Viene quindi avviato Windows Explorere aperta la cartella in cui è stato salvato il file di registrazione. Ora puoi utilizzare tutte le possibilità offerte da Windows Explorer per allegare il file di registrazione a una e-mail, copiarlo su un computer di rete con una connessione Internet, ecc..

Contemporaneamente otterrai una overview dei dati con cui è stato generato il file di registrazione.

  1. Fai clic su Fine.
  2. Esci dalla "Gestione licenze NemSLock" con "Chiudi".

Nell'arco di pochi minuti riceverai una e-mail di risposta. Questa e-mail contiene le informazioni sulla procedura di registrazione e, di norma, il file di licenza registrato.

Avviso: il file di licenza registrato viene generato da un sistema automatico. Le informazioni aggiuntive oppure le note indicate nella e-mail non verranno considerate nella fase di registrazione.


3. Carica file licenza
Poco dopo aver inviato la richiesta di registrazione a register@nemetschek.de (vedi punto 1), riceverai il file di licenza definitivo all'indirizzo e-mail indicato.
Questo verrà caricato come riportato di seguito.

  • Salva innanzitutto il file di licenza sul disco fisso oppure sul supporto desiderato.
    Se la licenza è contenuta in un file Zip, decomprimerlo.
  • Carica quindi la licenza facendo doppio clic sul file di licenza ("Codice-cliente_Posto-lavoro.nslock").
    Il dialogo viene confermato con "Carica file licenza".
  • In alternativa, il file di licenza può essere caricato anche dalla gestione licenze (Start -> Tutti i programmi -> Nemetschek -> Nemetschek SoftLock 2006 ->Gestione licenze).
    Apri la scheda "Gestione licenze Nemetschek SoftLock", fai clic su "Carica - Carica licenza" e seleziona la licenza con "Cerca...".
    La procedura di caricamento viene conclusa con "Fine".
  • La tua licenza registrata ora appare nella gestione licenze. Rimuovi la spunta dalla licenza Trial (ad esempio posto lavoro 94 oppure 98). Devono essere spuntate solo le tue licenze registrate.




Download PDF  FAQ_IT_Installazione_di_una_versione_precedente_ad_A...
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018  | Ultima modifica: 27.12.2019
 

Domanda:

Per quale motivo dopo aver importato un file DWG/DXF non posso modificare le proprietà formato (spessore penna, colore,...) degli elementi?



Risposta:

L'impossibilità di modifica di questi elementi può dipendere da quattro fattori.

1.Si tratta di macro:

  • Per le macro contenute, gli elementi possono essere comunque modificati da Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica macro(fino alla V2006: Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica parametri rappresentazione) e fare clic sull'elemento desiderato. Ora questo elemento può essere modificato (ad esempio con Modifica proprietà formato). Ulteriori indicazioni sulla modifica delle macro possono essere da noi fornite.
  • Se non si vuole mantenere la macro è anche possibile esploderla: Edita -> Avanzato -> Macro -> Esplodi macroattivare le macro da esplodere e confermare la selezione con il tasto destro del mouse.
  • Per esplodere le macro già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante Opzioni...e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 ""Impostazioni trasferimento avanzate")per Elementi da esploderemettendo una spunta su Macro. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


2. Si tratta di gruppi elemento:

  • Un gruppo elementi può essere esploso da Edita -> Costruzioni avanzate -> Esplodi gruppo elementi. Attivare i gruppi elemento,
  • Per esplodere i gruppi elemento già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante 'Opzioni...' e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su Giunzione elementi. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


3. Gli elementi sono su layer bloccati:

  • Per poter modificare questi elementi è necessario rendere modificabili i layer corrispondenti. Aprire la selezione dei layer con Formato -> Seleziona, imposta layer e impostare nella scheda Selezione layer/Visibilitàtutti i layer su "modificabile".


4. Gli elementi hanno la proprietà formato "da Layer":

  • Facendo un clic destro del mouse sull'elemento corrispondente, nel menu contestuale Proprietà formatola selezione degli spessori penna, tipi riga e colore è bloccata.
  • Per modificare le proprietà formato dei layer, selezionare Formato -> Seleziona, imposta layere passare alla scheda 'Definizione formato'. Accertarsi che in Proprietà formato 'da Layer'il punto 'Da layer, rileva lo stile linea oppure la penna, riga, colore assegnati' sia attiva. Attivare il layer su cui si trova l'elemento e modificare le sue proprietà formato.
  • Per rimuovere queste proprietà elemento, selezionare in Modifica -> Modifica proprietà formatoil punto Modifica penna, riga e colore "da Layer"(spessore penna, tipo riga e colore non devono essere spuntati) e attivare gli elementi.
  • Per esplodere la proprietà "da Layer" già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante 'Opzioni...' e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su da Layer. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.




Avviso:

Se si hanno ulteriori domande sullo scambio dei dati, consultare la documentazione disponibile nella .Guida in linea. La guida viene avviata con il tasto F1. Selezionare la scheda Indice -> Interfacce.

Download PDF  FAQ_IT_Impossibile_modificare_gli_elementi_dopo_l_im...
Versione:  Allplan 2013 / Allplan 2012 / Allplan 2011 / Allplan 2009  | Ultima modifica: 30.11.2017
 

Domanda:

Come posso effettuare delle prove di stampa da Allplan con diversi tipologie di dati?



Soluzione:

A tal proposito, nella fornitura sono inclusi dei quadri di prova.

Crea un nuovo progetto in cui copiare i quadri di prova.

Apri il ProjectPilot da Allplan -> File -> ProjectPilot / Gestione dati

Imposta il path esterno nella cartella locale del programma Allplan in '..\New\Testplot'.
Fai clic con il tasto destro del mouse su 'Path esterno' e quindi su 'Seleziona path esterno' nel menu contestuale.
Seleziona la cartella '..\New\Testplot' nella directory locale di Allplan e quindi ad esempio: C:\Program Files\Nemetschek\Allplan\New\Testplot.

Sono disponibili le seguenti tavole e quadri:

  • Tavola 1 - Testplot Allplan Testbild / Testplot Allplan Testlayout
  • Tavola 2 - Testplot Retini & Tratteggi / Pattern & Hatchings
  • Tavola 3 - Testplot Allplan Testbild / Testplot Allplan Testlayout
  • Quadro 25 - Riempimenti + Penne / Fillings + Pens
  • Quadro 26 - Retino / Pattern (a partire dalla versione 2006)
  • Quadro 27 - Tratteggi / Hatchings (a partire dalla versione 2006)
  • Quadro 100 - Quadri di test Allplan (a partire dalla versione 2008)


Copia i dati nel progetto desiderato.
A tal proposito, seleziona il quadro desiderato con il tasto destro del mouse e quindi 'Copia in...' nel menu contestuale
Seleziona come riga quella del progetto creato sopra.

Crea eventualmente una tavola in cui inserire i quadri e quindi stamparla sul dispositivo di stampa desiderato.

Avviso:

per eseguire una stampa corretta impostare le seguenti opzioni:

  • Seleziona il "bianco" come colore di sfondo.
  • Disattiva l'opzione "Colore indica penna' in 'Visualizza a video'.
  • Disattiva l'opzione "Campiture stesso documento in secondo piano" in "Stampa tavole" -> scheda "Selezione".
  • La stampa deve essere eseguita solo con i driver Windows.
  • Se si utilizza un plotter HP, attiva nelle impostazioni del tuo plotter l'opzione "Evita problemi di memoria" / "Stampa come bitmap".
  • Per una stampa a colori ottimale con valori RGB, passa alla FAQ Differenze colori driver Windows e driver vettoriali Nemetschek-> e verifica le impostazioni descritte.
    https://connect.allplan.com/it/faqid/0001a106.html



Avviso:

La stampa a colori può variare a causa di diversi fattori quali:

  • dispositivo di stampa utilizzato
  • carta utilizzata
  • tonalità utilizzate
  • tipo di driver utilizzato (driver Windows oppure Nemetschek)

per quanto riguarda:

  • rappresentazione colore
  • luminosità


I risultati di stampa dello stesso dispositivo variano in base al driver Windows utilizzato.
Le diverse impostazioni (come il contrasto e la temperatura colore) hanno effetti anche a video.

Eseguire una comparazione fra il video e la stampante/plotter oppure su diversi dispositivi di stampa è praticamente impossibile. È quindi fondamentale effettuare le prove di stampa sopra descritte.

Download PDF  FAQ_IT_Eseguire_dei_test_di_stampa.pdf
1 - 5 (5)
  • 1
https://campus.allplan.com/ utilizza cookies  -  Maggiori informazioni

Accetta