Risultati ricerca

1 - 4 (4)
  • 1
Versione:  Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 20.08.2019

Domande

Perché un utente non visualizza niente in un progetto o nei quadri mancano degli elementi?
Perché i layer non sono visualizzabili da un utente?
Perché nella scelta dei layer non è possibile selezionare un set di diritti?



Risposta

È possibile che a te o all’utente Allplan interessato non siano ancora stati assegnati i set di diritti o che i layer siano bloccati nel set di diritti in questione. L’utente può controllare innanzitutto se eventualmente è possibile selezionare un altro set di diritti.


1. Selezione di un altro set di diritti

Nel progetto in uso apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). In alto a destra, in “Set diritti nell'elenco” controlla se è possibile selezionare un altro set di diritti (ad esempio ALLPLAN).
Nel set di diritti ALLPLAN tutti i layer preconfigurati come standard hanno diritto di accesso completi.

Se l'utente non può selezionare alcun set di diritti oppure non può selezionare un set di diritti con accesso completo, è necessario assegnargli i set di diritti correttamente.
L'operazione può essere eseguita unicamente da un utente con diritti di amministratore oppure - in caso di struttura layer specifica del progetto - anche dal titolare del progetto.

Esegui quindi il login in veste di utente con diritti di amministratore ed esegui gli step 2 eventualmente 3.


2. Assegnazione di set di diritti:

Richiama il progetto nel quale si trovano i layer bloccati.

Apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). Qui, passa alla scheda “Set diritti” e apriDefinisci, modifica set diritti.

Nella scheda “Assegna set diritti”, è possibile marcare l'utente interessato e attribuirgli il set di diritti utilizzando i tasti freccia.

Conferma quindi l’immissione con OK.


3. Personalizzazione del diritto di accesso dei layer nel set di diritti

Controlla i diritti di accesso dei singoli layer nel set di diritti assegnato.
A tale fine, in“Set diritti nell'elenco” immetti il set diritti corrispondente (ad esempio ALLPLAN).

Controlla ora nel campo sinistro se sono presenti layer bloccati (marcati in grigio o in bianco). Per sbloccarli, evidenzia questi layer o semplicemente tutti i layer elencati premendo CTRL+Ae con il pulsante dell'area “Modifica dei diritti” assegna a questi layer i diritti di accesso completi (modificabili).
Conferma quindi le modifiche con OK.

Ora, quando l'utente esegue di nuovo il login al computer e apre il progetto, può attivare il set di diritti nelle impostazioni layer, dopo di che vengono visualizzati tutti i layer ed è possibile renderli modificabili.

Procedi allo stesso modo con gli eventuali set di stampa utilizzati.


In alternativa

A partire dalla Versione 2006, dalla scheda “Set diritti” (nella Versione 2006 “Gruppi lavoro”) l'amministratore può attivare nelle Opzioni amministratore Mostra tutti i sets stampa e i sets diritti ad ogni utente che non dispone di un'assegnazione esplicita. In questo modo non è necessario assegnare nuovi utenti nei set diritti. Questa opzione si attiva per tutti i progetti.

Tuttavia, non appena a un utente viene a assegnato un set di diritti o un set di stampa, per tale utente l’opzione decade.



Avviso

poiché un progetto può avere una struttura layer propria, è estremamente importante verificare sempre il set di diritti nel progetto corretto.
Per verificare se un progetto utilizza una struttura layer propria, in
File -> Apri progetto -> con il tasto destro del mouse fai clic sul progetto interessato, seleziona Proprietà e controlla se “Impostazione path” per le strutturelayerè settata su Ufficioo su Progetto.

Download PDF  FAQ_IT_Rilascio_di_set_di_diritti_per_gli_utenti.pdf...
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 31.10.2019

Domanda:

È possibile condividere contemporaneamente più progetti all'utente di un'installazione con workgroup-manager?



Risposta:

Ad un utente è possibile assegnare la possibilità di accedere a più progetti oppure renderlo proprietario del progetto.

A tal proposito, procedi come segue:

Esegui innanzitutto un log-in come amministratore Allplan.
Se necessario, assegna a un nuovo utente Windows un accesso utente Allplan: Allmenu -> Workgroup-manager -> Configurazione -> Configura utente
(a partire da Allplan 2014:Allmenu -> Workgroup-manager ->Gestisci utenti)

Avvia Allplan e quindi il ProjectPilot da
File -> ProjectPilot

Apri la cartella "Progetti" nella finestra di sinistra.
Nella finestra di destra Contenuto "Progetti" vengono elencati i singoli progetti.

a. Condividere più progetti:
Evidenzia i progetti desiderati (nella finestra di destra) a cui aggiungere/rimuovere le autorizzazioni (tasto CTRL / MAIUSC oppure finestra di selezione).

Fai clic un clic destro del mouse su uno dei progetti evidenziati e quindi, nel menu contestuale, su
Aggiungi / rimuovi autorizzati...
Viene visualizzata la finestra dialogoAggiungi / rimuovi autorizzati.

Passa all'elenco e attiva tutti gli utenti che a cui assegnare / rimuovere la proprietà autorizzato per i progetti evidenziati.
Avviso:
l'elenco degli utenti visualizzato serve solo per la selezione; non viene rappresentata alcuna overview degli utenti autorizzati dei progetti correnti.

Fai clic su Aggiungi / Rimuovi.
Gli utenti selezionati vengono aggiunti / rimossi come autorizzati al progetto. È irrilevante se gli autorizzati già assegnati vengono nuovamente aggiunti oppure se gli utenti non assegnati vengono rimossi.

b. Definire il proprietario di più progetti
Evidenzia i progetti desiderati (nella finestra di destra) rispetto ai quali si vuole definire il proprietario (tasto CTRL / MAIUSC).

Fai clic un clic destro del mouse su uno dei progetti evidenziati e quindi, nel menu contestuale, su
Cambia proprietario progetto...
Viene visualizzata la finestra dialogo Definisci proprietario.

Passa all'elenco degli utenti e attiva l'utente che si desidera rendere proprietario dei progetti evidenziati.
Avviso: l'elenco utenti visualizzato serve solo per la selezione; come proprietario può essere definito un solo utente

Fai clic su OK.

c. Definire il proprietario del progetto / condividere un singolo progetto (anche per le versioni precedenti):
Fai un clic destro del mouse sul progetto desiderato (finestra di destra del ProjectPilot) e quindi su "Proprietà" nel menu contestuale.
Nella finestra Proprietà <nome progetto>, scheda "Protezione" è possibile definire il proprietario e gli autorizzati.



Avviso:

la premessa per aggiungere/rimuovere gli utenti al progetto e per definire il suo proprietario prevede che i progetti in questione siano già convertiti nel formato Allplan corrente.

Download PDF  FAQ_IT_Condividere_piu_progetti_per_l_utente.pdf ...
Versione:  Allplan 2013 / Allplan 2012 / Allplan 2011  | Ultima modifica: 11.12.2015

Domanda:

Come posso creare da Allplan dei documenti PDF (Portable Document Format) apribili e consultabili con un PDF Viewer gratuito come ad esempio Acrobat Reader?



Risposta:

I file PDF possono essere esportati direttamente da Allplan.
Durante l&apos;esportazione diretta è possibile trasferire oltre ai dati vettoriali, alle aree pixel e ai testi anche i layer, gli oggetti OLE, le trasparenze e le sfumature.
I file PDF possono chiaramente essere creati anche con programmi esterni (Adobe PDF, FreePDF, ecc.). Qui tuttavia non è possibile utilizzare tutte le possibilità. Non vengono ad esempio esportate le trasparenze.

L&apos;export PDF da Allplan avviene come riportato di seguito

1. Editor tavole:
Crea -> Layout tavole, stampa -> Esporta file PDF

2. Anteprima di stampa (stampa del contenuto video):
Export PDF mediante l&apos;icona PDF nella barra strumenti superiore

3. File PDF 3D dalla finestra di animazione:
Il file PDF può essere creato dalla finestra di animazione. Questo contiene il modello 3D visualizzato nella finestra di animazione.
Questo caso non viene ulteriormente trattato in questa FAQ.


Impostazioni generali:

Nella finestra dialogo di export PDF, oltre ad indicare il nome del file vengono impostate anche le opzioni base:

  • Risoluzione (in dpi)
  • Dimensione documento: dimensione carta (con margine) / area di stampa (senza margine)
  • Tavola complessiva
  • Formato archiviazione PDF/A -1a
  • Esporta layer
  • Incorpora tipi carattere TrueType
  • ...
  • Aggiungi al file (nella parte superiore del dialogo, seleziona un file PDF esistente; attivando questa opzione, nel PDF esistente viene aggiunta una nuova pagina)
  • Scala di grigi (a partire dalla V2011)
  • Apri file con applicazione associata (questa opzione deve essere selezionata per poter aprire e controllare direttamente il file PDF creato).



Avviso sul formato pagina(nuovo dalla versione 2011):

A partire dalla versione 2011, in Allplan viene configurata una pagina. La dimensione della pagina viene utilizzata come dimensione del file PDF.
A tal proposito, è necessario definire una pagina con le dimensioni esatte desiderate.

Per esportare il file PDF con la dimensione impostata per la pagina, vengono selezionate le seguenti opzioni:

  • Dimensione carta (con bordo) - Attiva
  • Tavola complessiva - Disattiva (nessuna spunta!)



a 1. Impostazioni nel layout tavole:

Nel layout tavole vengono utilizzate le impostazioni effettuate nel dialogo "Stampa tavole".
Per l&apos;export PDF vengono considerate le seguenti impostazioni:

  • Elementi da stampare (scheda "Selezione")
  • Formato carta e orientamento (scheda "Stampa"). Rispetta gli avvisi sul formato pagina indicati sopra
  • Deformazione: fattore deformazione, scala spessore penna e rotazione di 90° (scheda "Impostazioni")
  • Assegnazione penna e colore... (scheda "Impostazioni")
    -> Spessori penna per stampa monocromatica / colori linea per stampa a colori
    -> Rappresentazione linee a colori, in scala di grigi, nere (solo se precedentemente è stata selezionata una stampante a colori)
    -> Correzione gamma
  • Nessuna ottimizzazione penne / Tutto con una penna (nr.):
  • Profilo di stampa (scheda "Impostazioni")




a 2. Impostazioni nell&apos;anteprima di stampa:

Dall&apos;anteprima di stampa, il file PDF viene esportato così come lo si vede a video.
Per la "stampa del contenuto a video" sono rilevanti le impostazioni definite direttamente nella scheda "Rappresentazione" delle opzioni di anteprima.



Avviso:

Per poter esportare un PDF a colori è necessario installare un driver di stampa (che supporta i colori) e impostarlo nella tavola durante l&apos;export PDF.
Anche se non corrisponde a nessuna delle stampanti / plotter presenti in ufficio, si consiglia di installare un driver per plotter a colori che supporti grandi formati (come ad esempio HP DesignJet).
[Installazione come stampante locale/ senza plug & play, porta: FILE, non condividere stampante, non stampare pagina di prova].

Download PDF  FAQ_IT_Creazione_di_un_file_PDF.pdf
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018  | Ultima modifica: 27.12.2019

Domanda:

Per quale motivo dopo aver importato un file DWG/DXF non posso modificare le proprietà formato (spessore penna, colore,...) degli elementi?



Risposta:

L'impossibilità di modifica di questi elementi può dipendere da quattro fattori.

1.Si tratta di macro:

  • Per le macro contenute, gli elementi possono essere comunque modificati da Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica macro(fino alla V2006: Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica parametri rappresentazione) e fare clic sull'elemento desiderato. Ora questo elemento può essere modificato (ad esempio con Modifica proprietà formato). Ulteriori indicazioni sulla modifica delle macro possono essere da noi fornite.
  • Se non si vuole mantenere la macro è anche possibile esploderla: Edita -> Avanzato -> Macro -> Esplodi macroattivare le macro da esplodere e confermare la selezione con il tasto destro del mouse.
  • Per esplodere le macro già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante Opzioni...e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 ""Impostazioni trasferimento avanzate")per Elementi da esploderemettendo una spunta su Macro. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


2. Si tratta di gruppi elemento:

  • Un gruppo elementi può essere esploso da Edita -> Costruzioni avanzate -> Esplodi gruppo elementi. Attivare i gruppi elemento,
  • Per esplodere i gruppi elemento già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante 'Opzioni...' e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su Giunzione elementi. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


3. Gli elementi sono su layer bloccati:

  • Per poter modificare questi elementi è necessario rendere modificabili i layer corrispondenti. Aprire la selezione dei layer con Formato -> Seleziona, imposta layer e impostare nella scheda Selezione layer/Visibilitàtutti i layer su "modificabile".


4. Gli elementi hanno la proprietà formato "da Layer":

  • Facendo un clic destro del mouse sull'elemento corrispondente, nel menu contestuale Proprietà formatola selezione degli spessori penna, tipi riga e colore è bloccata.
  • Per modificare le proprietà formato dei layer, selezionare Formato -> Seleziona, imposta layere passare alla scheda 'Definizione formato'. Accertarsi che in Proprietà formato 'da Layer'il punto 'Da layer, rileva lo stile linea oppure la penna, riga, colore assegnati' sia attiva. Attivare il layer su cui si trova l'elemento e modificare le sue proprietà formato.
  • Per rimuovere queste proprietà elemento, selezionare in Modifica -> Modifica proprietà formatoil punto Modifica penna, riga e colore "da Layer"(spessore penna, tipo riga e colore non devono essere spuntati) e attivare gli elementi.
  • Per esplodere la proprietà "da Layer" già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante 'Opzioni...' e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su da Layer. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.




Avviso:

Se si hanno ulteriori domande sullo scambio dei dati, consultare la documentazione disponibile nella .Guida in linea. La guida viene avviata con il tasto F1. Selezionare la scheda Indice -> Interfacce.

Download PDF  FAQ_IT_Impossibile_modificare_gli_elementi_dopo_l_im...
1 - 4 (4)
  • 1
| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |
https://campus.allplan.com/ utilizza cookies  -  Maggiori informazioni

Accetta