Risultati ricerca

1 - 9 (9)
  • 1
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018  | Ultima modifica: 14.12.2020
 

Domanda:

Come posso utilizzare Allplan e accedere da casa alla mia banca dati in ufficio (home-office) senza una connessione LAN diretta?



Risposta:

1. Home-office con accesso simultaneo all'archivio dati centrale


Allplan Share, la soluzione cloud di Allplan, consente a più utenti di accedere all'archivio dei propri progetti e lavorare tutti insieme pur non disponendo di una connessione LAN diretta. A tal proposito, sul computer di casa (home-office), Allplan deve essere installato in modalità stand-alone (programmi e dati). In altre parole, i dati (archivio file centrale) devono essere sul computer (e non in ufficio) altrimenti Allplan non può essere avviato. In presenza di un'installazione Workgroup, al fine di poter usare il computer in questione senza una connessione LAN diretta, è necessario eseguire un suo check-out dal Workgroup e quindi di fatto un'installazione di tipo stand-alone. L'accesso ai dati funziona tramite il Cloud.
In altre parole: il progetto deve essere nel cloud di Allplan (Allplan Share)

Il lavoro è semplice come quello su una normale installazione stand-alone. Più utenti possono accedere e lavorare contemporaneamente nello stesso progetto.

Per avere maggiori informazioni su Allplan Share accedi al link riportato di seguito oppure contatta il tuo partner commerciale:

https://www.allplan.com/it/add-ons/allplan-share/


Mediante il link riportato di seguito è possibile accedere ad ulteriori informazioni disponibili su Allplan Connect:


https://connect.allplan.com/it/forum/topics/topic/topics/redirect-forum=1.5.2/lavoro-home-office-1.html


Avviso:

sconsigliamo l'utilizzo della VPN per accedere all'archivio comune dei progetti.
Allplan scambia una moltitudine di file con il server centrale. La crittografia dei file associata a una connessione Internet VPN comporta sensibili perdite di velocità e performance.
Perché sconsigliamo l'uso della VPN? Oscillazioni anche minime nella connessione via VPN potrebbero causare perdite di dati durante il loro trasferimento. In aggiunta, se non disponi di una connessione Internet sufficientemente veloce (almeno 100 Mbit up/down), il lavoro risulterà estremamente lento.
Tieni presente che Allplan non supporta la connessione VPN con protocollo IPv6 ma riconosce solo quella con IPv4.
Devi inoltre accertarti che il collegamento VPN sia permanente e non passi in modalità di sospensione (stand-by).

Per tutte queste ragioni, non possiamo fornire alcun supporto su questo tipo di configurazione.



2. Home-office senza accesso all'archivio dati centrale (lavoro locale):



2.1 Allplan con Workgroup-manager:

Se disponi di una licenza Workgroup-manager, puoi effettuare il check-out (del tuo computer / laptop e dei relativi progetti) dall'ambiente Workgroup in ambiente Home-office (installazione stand-alone) e lavorare senza accesso al server. I progetti del computer "checked-out" risultano bloccati agli altri utenti CAD della rete. Questi utenti vedranno il commento indicato in fase di check-out.

Istruzioni dettagliate sono contenute qui:

https://connect.allplan.com/it/faqid/20160923105251.html

Se disponi di un License Server, scollega / prendi in prestito la licenza dal server delle licenze oppure collegati al License Server dell'ufficio mediante connessione VPN:

https://connect.allplan.com/it/faqid/20180109095437.html
https://connect.allplan.com/it/faqid/20160523165423.html




2.2 Allplan senza Workgroup-manager:

Utilizzo del computer dell'ufficio
Se desideri usare il computer dell'ufficio (configurato per l'accesso alla rete e senza l'opzione Workgroup-manager) ma non puoi accedere alla rete dell'ufficio devi forzatamente disinstallare Allplan e re-installarlo in modalità stand-alone indicando delle cartelle locali. A questo punto potrai importare il backup dei progetti necessari nell'installazione locale.

Utilizzo di un nuovo computer (privato)
Se a casa desideri usare un nuovo computer, restituisci la licenza del computer in ufficio e quindi installala su quello nuovo (home-office).


Evita di lavorare parallelamente nello stesso progetto su entrambi i computer (lavora su un computer o l'altro). La fusione dei dati di un progetto provenienti da due computer distinti potrebbe essere complicata.

Di seguito le istruzioni su come trasferire un progetto:

https://connect.allplan.com/it/faqid/20180507154505.html

Download PDF  FAQ_IT_Allplan_in_Home-office.pdf
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014 / Allplan 2013 / Allplan 2012 / Allplan 2011  | Ultima modifica: 05.10.2020
 

Domanda:

Come posso convertire tutti i progetti in uno step unico dopo un upgrade?



Risposta:

Accertati che esista un backup dati di tutti i progetti!

Esegui i seguenti steps:

  • Esci da Allplan su tutti i posti di lavoro.
  • Solo se utilizzi il workgroup-manager:
    Esegui un login come amministratore Allplan (sysadm).
  • Avvia Allmenu
  • Solo se utilizzi il workgroup-manager:
    Accertati che tutti i computer su cui sono salvati i progetti siano accesi.
    Questo può essere verificato da:
    Allmenu -> Workgroup-manager -> Informazioni -> Mostra elenco progettinella colonna di destra ci sono i computer su cui sono salvati i progetti).
  • Sul computer dove deve essere eseguita la conversione, come dimensione quadro, imposta il valore più elevato:
    Allmenu ->Assistenza ->Strumenti hotline->docsize ->512 (oppure, se disponibile, 1024) ->OK
    Avviso:
    dopo aver eseguito la conversione dei dati, riduci / ripristina il valore originale per la dimensione quadro.
  • Avvia la conversione dati (solo dal computer dove è stata cambiata la dimensione quadro):
    Allmenu ->Assistenza ->Strumenti hotline -> datwaprjs: Conversione dati di tutti i progetti
    La conversione dati di tutti i progetti viene avviata confermando con "Sì" entrambi i messaggi successivi.



Avviso:

considera che la velocità di conversione dati dipende da diversi fattori:

  • Numero progetti
  • Dimensione progetti
  • Velocità del computer in cui viene eseguita la conversione dati
  • Velocità della rete


La conversione dati può essere eseguita contemporaneamente da più posti di lavoro.

Download PDF  FAQ_IT_Convertire_in_uno_step_unico_tutti_i_progetti...
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 01.12.2020
 

Domanda:

Come posso riparare i dati del programma Allplan?


Risposta:

I dati del programma Allplan possono essere riparati rinominando le sue cartelle ed eseguendo un'installazione come "Update".
Le cartelle delle risorse rinominate non verranno più trovate durante l'installazione come "Update" e quindi completamente ricreate.

Per riparare i dati del programma Allplan, procedi come descritto di seguito:

Innanzitutto hai bisogno del package d'installazione corrente della tua versione
Questo si trova sia su Allplan Connect (www.connect.allplan.com) che sul nostro server FTP

Accesso al server FTP:
Apri Windows Explorer (non Internet Explorer)e digita il seguente indirizzo:
ftp://nemhotline:ha37jvg8f@ftp.nemetschek.de

I packages d'installazione si trovano in
/download/Allplan/"Version"/CD/
Copia il file ZIP sul tuo computer localee decomprimilo.

  • Apri l'applicazione Allmenu della versione di Allplan che desideri riparare
  • Seleziona Assistenza -> Windows-Explorer -> Cartella programma CAD
  • Qui rinomina la cartella "PRG" in "PRG_OLD" Se un file dovesse essere ancora in uso, riavvia il computer e tenta nuovamente.
  • Avvia il file *.exe contenuto nel package d'installazione decompresso
  • Come tipo d'installazione seleziona "Update"
  • Come tipo licenza seleziona "File licenza esistente" / "Utilizza licenza attiva"
  • Come metodo installazione seleziona "Installazione minima"



Al termine dell'installazione Allplan disporrà di risorse programma completamente nuove.
Ora verifica il comportamento di Allplan.


Avviso:

è preferibile che queste operazioni vengano effettuate dal tuo responsabile IT / amministratore .
Tieni presente che Allplan viene sempre installato con la versione presente nel package d'installazione. Per questa ragione dovranno essere nuovamente installate tutte le hotfixes disponibili.

Download PDF  FAQ_IT_Riparare_l_installazione_di_Allplan.pdf ...
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 30.09.2020
 

Domanda:

Come posso eseguire il check-out del mio laptop e continuare a lavorare come utente CAD normale con le mie impostazioni / autorizzazioni consuete?



Risposta:

Installa il driver "Microsoft Loopback-Adapter"
Questo driver è necessario affinché i servizi della rete siano sempre disponibili sul laptop.
Una descrizione dettagliata si trova in Allplan Connect: https://connect.allplan.com/it/faqid/000162ae.html


Accedi al laptop come amministratore Allplan.


Step 1: Rileva il computer nel workgroup-manager
Il laptop deve essere rilevato nel workgroup al fine di poterlo usare come archivio dati (server dati) . Procedi come segue:

Individua la cartella dati:
Crea una cartella (ad esempio "dati_Nem") sul laptop e quindi condividila (con diritti di accesso "Controllo completo").
Al suo interno crea una sottocartella "Allplan". Nella cartella Allplan crea due sottocartelle: "usr" e "prj".
Nel nostro esempio il risultato è questo: "...\dati_Nem\Allplan\prj" e "...\dati_Nem\Allplan\usr"

Condividere una cartella per l'archivio file Allplan

  1. Avvia "Esplora file" sul laptop da usare come archivio e passa alla cartella che desideri da condividere (nel nostro esempio si tratta della cartella "dati_Nem").
  2. Fai un clic destro del mouse sulla cartella da condividere e quindi su Dare accesso a -> Utenti specificinel menu contestuale.
  3. Aggiungi Everyone (selezionandolo dal menu pulldown) e fai clic su Condividi


Rileva computer:

  1. Avvia Allmenu come amministratore Workgroup
  2. Fai clic su Workgroup-manager - Gestione computer e progetti(Allmenu).
  3. Fai clic sull'icona Rileva computer qualsiasi nel workgroup Allplane seleziona il computer che desideri rilevare nell'ambiente workgroup.
  4. Seleziona la sottocartella "Allplan" presente all'interno della condivisione su questo computer e conferma con OK. Ora questo computer viene elencato sotto "Workgroup Server".


Avviso:se hai problemi nel rilevamento del computer nel Workgroup-manager (ad esempio non viene mostrato alcun computer anche a seguito di una ricerca), allora segui le istruzioni riportate di seguito.
https://connect.allplan.com/it/faqid/20200317162849.html



Step 2. Definisci proprietario progetto:
Per poter spostare i progetti, l'utente deve essere proprietario di questi progetti.
La proprietà di un progetto può essere modificata solo da un amministratore Allplan (oppure dal proprietario del progetto).
Allplan -> File -> ProjectPilot - Gestione dati ->
Passa al nodo "Progetti", fai un clic destro del mouse sul progetto desiderato e quindi fai clic su Proprietànel menu contestuale.
Qui puoi definire il proprietario.


Step 3: Sposta progetti
Accedi come utente sul computer dove eseguire il check-out.
Avvia Allmenu -> Workgroup-manager -> Gestisci computer e progetti.
Fai clic sul server principale e seleziona il progetto che desideri spostare.
Trascina uno dopo l'altro i progetti (via drag & drop) sul computer dove eseguire il check-out.

In aggiunta: esistono diversi modi per rilevare i progetti.

1. Spostare il progetto sul laptop.
Sposta progetto: sposta il progetto mantenendo premuto il tasto del mouse, oppure apri il menu contestuale del progetto e seleziona "Taglia". Per concludere, apri il menu contestuale del computer di destinazione e fai clic su "Incolla".
Dopo aver eseguito il check-in, sposta il progetto sul server in modo che sia nuovamente disponibile e quindi incluso nelle procedure di backup.

2. I progetti possono essere anche copiati. Seleziona il progetto e trascinalo sul computer di destinazione mantenendo premuto il tasto del mouse e il tasto CTRL. Oppure: seleziona "Copia" nel menu contestuale del progetto e quindi "Incolla" nel menu contestuale del computer di destinazione.

Qui hai 2 possibilità. Puoi bloccare il progetto originale sul server e proteggerlo da modifiche. In questo modo il progetto rimane al sicuro sul server ma nessuno ci può lavorare. Eseguendo il check-in del laptop, il progetto viene sbloccato sul server e, se hai apportato modifiche, sostituisci il progetto sul server (cancella sul server e copia dal laptop).
Oppure lascia attivi entrambi i progetti e quindi lavora sia sulla copia del laptop che su quello originale del server. In questo caso, tuttavia, quando torni in ufficio dovrai eseguire una comparazione dati manuale copiando i quadri modificati mediante il ProjectPilot.




Step 4: Check-out laptop
Avvia Allmenu -> Workgroup-manager -> Gestisci computer e progetti.
Seleziona il computer e quindi fai clic su Check-out(in basso a destra).
Conferma il messaggio che ti avverte sul fatto che la cartella utente è ancora sul computer su cui viene eseguito il check-out.
Immetti un commento da visualizzare quando qualcuno dell'ufficio tenterà di accedere a un progetto che è checked-out e conferma con OK.
Stabilisci quali parti dello standard ufficio devono essere copiate sul laptop e conferma con OK.
Quando esegui per la prima volta un check-out, copia l'intera cartella STD in modo tale che lo tutto lo standard ufficio si trovi sul computer. Questa operazione non deve essere eseguita nei successivi check-out in quanto il contenuto della cartella STD non cambia molto frequentemente.


Conclusione:

Ora puoi staccare il laptop dalla rete e quindi lavorare sui tuoi progetti anche quando sei fuori ufficio. Per evitare che nel frattempo i progetti presenti nell'ufficio vengano modificati, i progetti checked-out sono bloccati nella rete (e quindi non modificabili dagli altri utenti CAD). Questi utenti vedono il commento indicato al momento del check-out.



Avviso:


Download PDF  FAQ_IT_Workgroup-manager_check-out_computer_e_lavoro...
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017  | Ultima modifica: 27.11.2020
 

Domanda

Come posso "automatizzare" l'installazione di Allplan?


Risposta

L'installazione di Allplan 2017 può essere eseguita in Silent Mode. Con questa modalità l'installazione è completamente automatica e non necessita di immissioni da parte dell'utente. Questa procedura d'installazione è consigliata se i posti lavoro Allplan 2017 devono essere installati in rete con le stesse impostazioni.

Per poter installare in Silent Mode devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

Tieni sempre in considerazione i diversi tipi di concessione di licenza!

Concessione di licenza per posto singolo
Sul computer su cui desideri registrare l'installazione Silent non dev’essere stata ancora attivata alcuna licenza attiva. Per la registrazione dev’essere utilizzata l’opzioneViewer.

Dopo aver eseguito l’installazione Silent su tutti i computer, è necessario attivarla in locale su ogni singolo computer utilizzando il Product Key.
Attivazione della licenza a posteriori

  • Richiama la finestra dialogo “Impostazioni licenza” da Allmenu -> Utility -> Impostazioni licenza.
  • Fai clic su Attivazione licenza.
  • Immetti il Product Key.
  • Fai clic suAttiva licenza.


Se si utilizza un License Server:

  • La concessione licenza dei clients avviene mediante un License Server.
  • Il License Server è stato installato.
  • La licenza del License Server è stata attivata.

Ulteriori informazioni sul License Server si trovano anche qui: https://connect.allplan.com/it/faqid/20150618084450.html
Alla registrazione, seleziona l’opzione Utilizza licenza attiva.

Le impostazioni per la licenza vengono protocollate nel file %AppData%\Nemetschek\Lic3.ini.I dati devono essere distribuiti a tutti i computer, nell'ubicazione corrispondente.


Ulteriori suggerimenti e avvisi

  • Un package d'installazione di Allplan dovrebbe essere decompresso (ad esempio mediante 7-Zip ) in una cartella accessibile senza limiti da tutti i clients su cui deve essere installato.
  • Esegui sempre come amministratore locale il prompt dei comandi nel quale viene avviato il setup del programma (menu contestuale > "Esegui come amministratore”). Nel prompt dei comandi, verifica sempre di essere nella cartella corretta prima di eseguire il comando.
  • All'occorrenza, i componenti Microsoft necessari ad Allplan come Microsoft.NET Framework o Microsoft Report Viewer, vengono installati contemporaneamente senza che venga visualizzata una richiesta di conferma (modalità Silent).




Silent Installation vorbereiten

Per la registrazione e il caricamento dell'installazione Silent sono necessari i file d'installazione di Allplan 2017.
L'installazione in Silent Mode si svolge in tre step:

Protokolldatei für die Installation im Silent Modus erzeugen

Nel primo step viene eseguita l'installazione modello di un tipico posto lavoro Allplan 2017 con l'opzione /r. Le immissioni effettuate durante questa installazione vengono automaticamente protocollate nel file setup.iss che successivamente verrà impiegato per le installazioni degli altri posti lavoro.

Installationen im Silent Modus durchführen

Nel secondo step vengono installati tutti gli altri posti di lavoro Allplan 2017 con l'opzione /s che utilizza il modello d'installazione contenuto nel file di protocollo setup.iss.

Erfolg der Installationen im Silent Modus überprüfen

Nel terzo step si dovrebbe verificare se l'installazione in Silent Mode è avvenuta correttamente verificando il file setup.log generato automaticamente.

Avviso Di norma l'installazione in Silent Mode si esegue in tutti i posti di lavoro con un file setup.iss identico ma in certa misura è anche possibile editare il file setup.iss e personalizzare alcuni path. Per ulteriori informazioni consultare l’help online in Anpassen der Datei setup.isshttp://help.allplan.com/Allplan/2017-0/1031/Allplan/index.htm#331.htm


Allplan può essere installato con la modalità "Silent" descritta di seguito.

Installazione di .NET 4.6
Per eseguire il setup in modalità Silent è necessario avere preinstallato .NET 4.6. L'installazione del .NET 4.6 richiede infatti il riavvio del computer che disturba la procedura d'installazione Silent.


Se si è scaricato Allplan 2017, i file d’installazione sono impaccati ed è necessario decomprimerli prima di poter eseguire l'installazione Silent:

  • Decomprimi innanzitutto il file zip scaricato per ottenere un file .exe (ad esempio Allplan 2017-0-5-cad.exe).
  • Decomprimi quindi questo file .exe in una cartella a scelta utilizzando un apposito programma (ad esempio 7-Zip). Da lì ora puoi avviare il file Setup.exe per la registrazione dal prompt dei comandi.



1. Installazione modello
Innanzitutto viene creato un file di registrazione per mezzo di una “installazione modello”.

Avvia questa installazione dal prompt dei comandi con l'opzione "/r" (record):

Avvia il setup di <Product> come amministratore dal prompt dei comandi eseguendo la seguente immissione:
setup.exe /r

Il setup si avvia normalmente e si esegue con le indicazioni e le immissioni desiderate.

Licenza per posto lavoro singolo
Nella configurazione della licenza seleziona l&apos;opzione Utilizza Viewer.
Con il License Server:
Nella configurazione licenza seleziona l&apos;opzione Utilizza licenza attiva.


L&apos;installazione viene protocollata nel file di registrazione setup.iss.

È possibile influire anche sulla cartella e il nome del file di registrazione:

setup.exe /r /f1<nome cartella>:\Setup.iss
ad esempio
setup.exe /r /f1c:\Setup.iss
In questo caso il file viene salvato direttamente in C:\ .

Attenzione:
Fra "f1" e la cartella non ci devo essere spazi vuoti!

Copiare il file setup.iss in una cartella accessibile da ogni posto di lavoro. La cosa più semplice è copiare il file nella cartella con i file d&apos;installazione di Allplan.

Con il License Server:
Copia il file %AppData%\Nemetschek\Lic3.inisu ogni computer client nella cartella %AppData%\Nemetschek.
Se non hai ancora lavorato con Allplan sul computer client, nella cartella "%AppData%" deve essere innanzitutto creata la cartella Nemetschek. (ad esempio: C:\Utenti\Nome utente\Appdata\Roaming\Nemetschek)


2. Installazione Silent:
Verifica che il file setup.iss sia accessibile.

Con il License Server:
Controlla che nella cartella %AppData%\Nemetschek\ il file Lic3.ini sia disponibile.


La procedura di installazione viene registrata nel file setup.log nella stessa cartella del file setup.iss. L’opzione /f2 consente di indicare una cartella e un nome di file diversi per setup.log.

L&apos;installazione Silent sul computer client si richiama utilizzando il seguente comando nel prompt dei comandi:

setup.exe /s /f1<Indicazione_cartella>:\Setup.iss /f2<Indicazione_cartella>:\Setup.log

ad esempio
setup.exe /s /f1c:\Setup.iss /f2c:\Setup.log
In questo caso il file viene salvato direttamente in C:\ .

Verifica che l’installazione nel file setup.log sia stata eseguita correttamente. La procedura è andata a buon fine se nella sezione [ResponseResult] il valore restituito è ResultCode=0.



Avviso

se hai varie licenze o License Server, seleziona la licenza desiderata sui computer client da Allmenu - Utility - Impostazioni licenza.

Informazioni dettagliate sull&apos;installazione Silent sono contenute nell&apos;help online (tasto F1) del setup.
http://help.allplan.com/Allplan/2017-0/1031/Allplan/index.htm#321.htm
Apri l&apos;help (tasto F1) passa alla scheda "Contenuto" -> "Eseguire installazione -> Installazione in Silent Mode"

Oppure nell&apos;help dell&apos;impostazione licenza
Allmenu -> Utility -> Impostazione licenza
Apri l&apos;help (tasto F1), vai alla scheda "Contenuto" -> "Validare licenza Allplan mediante un License Server" -> "Installazione in Silent Mode".


Considera che non possiamo fornire supporto individuale su questa procedura.

Download PDF  FAQ_IT_Installazione_Silent_a_partire_da_Allplan_201...
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016 / Allplan 2015 / Allplan 2014  | Ultima modifica: 25.11.2020
 

Domande

Perché un utente non visualizza niente in un progetto o nei quadri mancano degli elementi?
Perché i layer non sono visualizzabili da un utente?
Perché nella scelta dei layer non è possibile selezionare un set di diritti?



Risposta

È possibile che a te o all’utente Allplan interessato non siano ancora stati assegnati i set di diritti o che i layer siano bloccati nel set di diritti in questione. L’utente può controllare innanzitutto se eventualmente è possibile selezionare un altro set di diritti.


1. Selezione di un altro set di diritti

Nel progetto in uso apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). In alto a destra, in “Set diritti nell'elenco” controlla se è possibile selezionare un altro set di diritti (ad esempio ALLPLAN).
Nel set di diritti ALLPLAN tutti i layer preconfigurati come standard hanno diritto di accesso completi.

Se l'utente non può selezionare alcun set di diritti oppure non può selezionare un set di diritti con accesso completo, è necessario assegnargli i set di diritti correttamente.
L'operazione può essere eseguita unicamente da un utente con diritti di amministratore oppure - in caso di struttura layer specifica del progetto - anche dal titolare del progetto.

Esegui quindi il login in veste di utente con diritti di amministratore ed esegui gli step 2 eventualmente 3.


2. Assegnazione di set di diritti:

Richiama il progetto nel quale si trovano i layer bloccati.

Apri le Impostazioni layer (Formato -> Seleziona, imposta layer). Qui, passa alla scheda “Set diritti” e apriDefinisci, modifica set diritti.

Nella scheda “Assegna set diritti”, è possibile marcare l'utente interessato e attribuirgli il set di diritti utilizzando i tasti freccia.

Conferma quindi l’immissione con OK.


3. Personalizzazione del diritto di accesso dei layer nel set di diritti

Controlla i diritti di accesso dei singoli layer nel set di diritti assegnato.
A tale fine, in“Set diritti nell'elenco” immetti il set diritti corrispondente (ad esempio ALLPLAN).

Controlla ora nel campo sinistro se sono presenti layer bloccati (marcati in grigio o in bianco). Per sbloccarli, evidenzia questi layer o semplicemente tutti i layer elencati premendo CTRL+Ae con il pulsante dell'area “Modifica dei diritti” assegna a questi layer i diritti di accesso completi (modificabili).
Conferma quindi le modifiche con OK.

Ora, quando l'utente esegue di nuovo il login al computer e apre il progetto, può attivare il set di diritti nelle impostazioni layer, dopo di che vengono visualizzati tutti i layer ed è possibile renderli modificabili.

Procedi allo stesso modo con gli eventuali set di stampa utilizzati.


In alternativa

A partire dalla Versione 2006, dalla scheda “Set diritti” (nella Versione 2006 “Gruppi lavoro”) l'amministratore può attivare nelle Opzioni amministratore Mostra tutti i sets stampa e i sets diritti ad ogni utente che non dispone di un'assegnazione esplicita. In questo modo non è necessario assegnare nuovi utenti nei set diritti. Questa opzione si attiva per tutti i progetti.

Tuttavia, non appena a un utente viene a assegnato un set di diritti o un set di stampa, per tale utente l’opzione decade.



Avviso

poiché un progetto può avere una struttura layer propria, è estremamente importante verificare sempre il set di diritti nel progetto corretto.
Per verificare se un progetto utilizza una struttura layer propria, in
File -> Apri progetto -> con il tasto destro del mouse fai clic sul progetto interessato, seleziona Proprietà e controlla se “Impostazione path” per le strutturelayerè settata su Ufficioo su Progetto.

Download PDF  FAQ_IT_Rilascio_di_set_di_diritti_per_gli_utenti.pdf...
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 01.10.2020
 

Domanda

Hai attivato la licenza offline. Ora è disponibile un update, oppure desideri recuperare la licenza per la nuova versione
e aggiornare i posti di lavoro Allplan. Come procedere in questo caso?



Risposta

L’aggiornamento della licenza si effettua dal CodeMeter Control Center.

Per procedere, avvia il CodeMeter Control Center
aprendo il menu start di Windows e facendo clic su “CodeMeter” - “CodeMeter Control Center” oppure inserendo nella barra di ricerca di Windows CodeMeter.

Sotto “Licenze” vengono visualizzati i numeri di container. Qui dovrebbe essere visualizzato anche il container della licenza.
Nel caso di licenze per License Server, si tratta di un container Allplan CM6 con codice 130-XXXXXXX.


Avviso
Se è presente un solo container Allplan GmbH Container con codice 128-XXXXXXX, lo stato della licenza è obsoleto. Segui il punto 1 di questa istruzione: https://connect.allplan.com/it/faqid/20160527114300.html.


Seleziona il container Allplan CM6 e fai clic a destra su Attivazione licenza. Nell’assistente seleziona il primo punto Crea richiesta di licenza. Crea così un file *.WibuCmRaC per il container.

Con questo file accedi a un computer online.

Da lì apri la seguente pagina Web:
http://lc.codemeter.com/59885/depot_159/index.php

Nella riga “Ticket” immetti il Product Keye fai clic su Avanti. Verrà visualizzata la licenza
(ad esempio, anche la nuova licenza 2017 con lo stato disponibile). Fai clic su Attiva licenza.


Ora si vede il nuovo update licenza (spuntato). Fai clic in basso a destra suTrasferimento licenza offline.

Ora è possibile caricare il file *.WibuCmRaC (da “Sfoglia...”) e fare clic su Carica ora richiesta di licenza. Viene creata la licenza scaricabile con Scarica ora file di aggiornamento licenza.Questo file dev’essere quindi installato sul server.

A tal fine, in CodeMeter Control Centerbasta fare clic su File -> Importalicenzaper installare la licenza.
La licenza aggiornata dovrebbe essere visualizzata nelle License settings.



Per terminare, carica la ricevuta.
Per procedere, torna al Control Center CodeMetere in “Licenza” seleziona il nuovo prodotto Allplan CM6 con il codice 130-XXXXXXX.

Quindi fai clic su Aggiornamento licenza -> Avanti -> Crea ricevuta.
Crea il file ricevuta da questo container.

Torna con questo file a un computer online.

Carica quindi il file ricevuta anche dalla pagina Web.
Nella pagina Web, qui fai clic su Avanti
Se la pagina Web è già stata chiusa, riapri il link sopra riportato e immetti di nuovo il Product Key. Seleziona quindiContinua trasferimento licenza.
Cerca il file ricevuta, selezionalo e fai clic suCarica ora ricevuta
Premendo OKsi chiude l’attivazione.


Se hai varie licenze per License Server, è possibile che siano contenute tutte nello stesso container Allplan CM6 ma per aggiornarle tutte è necessario eseguire i passi Carica file di aggiornamento licenzae Carica ora ricevutaper ogni Product Key o licenza.



Avvisi

  • Al momento non è possibile aggiornare le licenze da Allplan Connect. Da Allplan Connect è solo possibile eseguire la prima attivazione offline o la restituzione di una licenza.
  • Sapevi che puoi visualizzare i dettagli relativi alle licenze (ad esempio in quale container e su quale computer sono archiviate) anche dal Service portal Allplan Connect in http://connect.allplan.com/license? Devi semplicemente caricare i dettagli della licenza relativi alle licenze visualizzate premendo sul pulsante Informazione alla fine della riga corrispondente.
Download PDF  FAQ_IT_License_Server_-_Aggiornamento_della_licenza_...
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018  | Ultima modifica: 27.12.2019
 

Domanda:

Per quale motivo dopo aver importato un file DWG/DXF non posso modificare le proprietà formato (spessore penna, colore,...) degli elementi?



Risposta:

L'impossibilità di modifica di questi elementi può dipendere da quattro fattori.

1.Si tratta di macro:

  • Per le macro contenute, gli elementi possono essere comunque modificati da Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica macro(fino alla V2006: Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica parametri rappresentazione) e fare clic sull'elemento desiderato. Ora questo elemento può essere modificato (ad esempio con Modifica proprietà formato). Ulteriori indicazioni sulla modifica delle macro possono essere da noi fornite.
  • Se non si vuole mantenere la macro è anche possibile esploderla: Edita -> Avanzato -> Macro -> Esplodi macroattivare le macro da esplodere e confermare la selezione con il tasto destro del mouse.
  • Per esplodere le macro già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante Opzioni...e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 ""Impostazioni trasferimento avanzate")per Elementi da esploderemettendo una spunta su Macro. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


2. Si tratta di gruppi elemento:

  • Un gruppo elementi può essere esploso da Edita -> Costruzioni avanzate -> Esplodi gruppo elementi. Attivare i gruppi elemento,
  • Per esplodere i gruppi elemento già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante 'Opzioni...' e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su Giunzione elementi. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


3. Gli elementi sono su layer bloccati:

  • Per poter modificare questi elementi è necessario rendere modificabili i layer corrispondenti. Aprire la selezione dei layer con Formato -> Seleziona, imposta layer e impostare nella scheda Selezione layer/Visibilitàtutti i layer su "modificabile".


4. Gli elementi hanno la proprietà formato "da Layer":

  • Facendo un clic destro del mouse sull'elemento corrispondente, nel menu contestuale Proprietà formatola selezione degli spessori penna, tipi riga e colore è bloccata.
  • Per modificare le proprietà formato dei layer, selezionare Formato -> Seleziona, imposta layere passare alla scheda 'Definizione formato'. Accertarsi che in Proprietà formato 'da Layer'il punto 'Da layer, rileva lo stile linea oppure la penna, riga, colore assegnati' sia attiva. Attivare il layer su cui si trova l'elemento e modificare le sue proprietà formato.
  • Per rimuovere queste proprietà elemento, selezionare in Modifica -> Modifica proprietà formatoil punto Modifica penna, riga e colore "da Layer"(spessore penna, tipo riga e colore non devono essere spuntati) e attivare gli elementi.
  • Per esplodere la proprietà "da Layer" già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante 'Opzioni...' e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su da Layer. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.




Avviso:

Se si hanno ulteriori domande sullo scambio dei dati, consultare la documentazione disponibile nella .Guida in linea. La guida viene avviata con il tasto F1. Selezionare la scheda Indice -> Interfacce.

Download PDF  FAQ_IT_Impossibile_modificare_gli_elementi_dopo_l_im...
Versione:  Allplan 2016  | Ultima modifica: 30.11.2017
 

Domanda:

Come posso "automatizzare" l&apos;installazione di Allplan?


Risposta:

L&apos;installazione di Allplan 2016 può essere eseguita in Silent Mode. Questa modalità esegue l&apos;installazione in modo completamente automatico senza richiedere alcuna immissione da parte dell&apos;utente. Questa procedura d&apos;installazione è consigliata se i posti lavoro Allplan 2016 devono essere installati in rete con le stesse impostazioni.

Per poter installare in Silent Mode devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • La concessione licenza dei clients avviene mediante un License Server.
  • Il License Server è stato installato.
  • La licenza del License Server è stata attivata.

Ulteriori informazioni sul License Server si trovano anche qui: https://connect.allplan.com/it/faqid/20150618084450.html

Ulteriori suggerimenti e avvisi:

  • Un package d&apos;installazione di Allplan dovrebbe essere decompresso (ad esempio mediante 7-Zip ) in una cartella accessibile senza limiti da tutti i clients su cui deve essere installato.
  • Avvia il prompt dei comandi per eseguire il setup del programma sempre come amministratore locale (menu contestuale > "Esegui come amministratore")
  • I componenti Microsoft richiesti da Allplan come, ad esempio, Microsoft.NET Framework oppure Microsoft Report Viewer vengono all&apos;occorrenza installati senza alcun dialogo di conferma (modalità Silent).




L&apos;installazione in Silent Mode avviene in tre steps:

Crea il file di protocollo per l&apos;installazione in Silent Mode

Nel primo step viene eseguita l&apos;installazione modello di un tipico posto lavoro Allplan 2016 con l&apos;opzione /r. Le immissioni effettuate durante questa installazione vengono automaticamente protocollate nel file setup.iss che successivamente verrà impiegato per le installazioni degli altri posti lavoro.

Esegui l&apos;installazione in Silent Mode

Nel secondo step vengono installati tutti gli altri posti di lavoro Allplan 2016 con l&apos;opzione /s che utilizza il modello d&apos;installazione contenuto nel file di protocollo setup.iss.

Verifica se l&apos;installazione in Silent Mode è avvenuta con successo

Nel terzo step si dovrebbe aprire il file setup.log generato automaticamente e verificare se l&apos;installazione in Silent Mode è avvenuta correttamente.

Avviso: di norma l&apos;installazione in Silent Mode avviene su tutti i posti di lavoro con un file setup.iss identico. In una certa misura è inoltre possibile editare il file setup.iss e adeguare determinati paths. Ulteriori informazioni sono contenute in Adeguamento del file setup.iss

Allplan può essere installato con la modalità "Silent" descritta di seguito.


1. Installazione modello:
Innanzitutto viene creato un file di registrazione con l&apos;ausilio di una "installazione modello".
Le impostazioni per la licenza vengono protocollate nel file %AppData%\Nemetschek\Lic3.ini.
Avvia questa installazione dal prompt dei comandi con l&apos;opzione "/r" (record):

Avvia il setup di <Product> come amministratore dal prompt dei comandi eseguendo la seguente immissione:
setup.exe /r

Il setup viene avviato normalmente con le indicazioni e le immissioni desiderate.

Nella configurazione licenza seleziona l&apos;opzione Utilizza licenza attiva.

L&apos;installazione viene protocollata nel file di registrazione setup.iss.

È possibile influire anche sulla cartella e il nome del file di registrazione:

setup.exe /r /f1<nome cartella>:\Setup.iss
come, ad esempio,
setup.exe /r /f1c:\Setup.iss
In questo caso il file viene salvato direttamente in C:\.

Attenzione:
Fra "f1" e la cartella non ci devo essere spazi vuoti!

Copia il file %AppData%\Nemetschek\Lic3.inisu ogni computer client nella cartella "%AppData%\Nemetschek".
Se non hai ancora lavorato con Allplan sul computer client, nella cartella "%AppData%" deve essere innanzitutto creata la cartella Nemetschek. (ad esempio: C:\Utenti\Nome utente\Appdata\Roaming\Nemetschek)

2. Installazione Silent:

Accertati che nella cartella %AppData%\Nemetschek\ sia presente il file Lic3.ini e che si possa accedere al file setup.iss.

La procedura d&apos;installazione viene registrata nel file setup.log nella stessa cartella in cui è presente il file setup.iss. Con l&apos;opzione /f2 è possibile indicare un&apos;altra cartella e un altro nome file per il setup.log.

L&apos;installazione Silent sul computer client viene eseguita con la seguente immissione:

setup.exe /s /f1<nome cartella>:\Setup.iss/f2<nome cartella>:\Setup.log

Esempio
setup.exe /s /f1c:\Setup.iss/f2c:\Setup.log
In questo caso il file viene salvato direttamente in C:\.

Apri il file setup.log e verifica se l&apos;installazione è avvenuta con successo. Se la procedura d&apos;installazione è avvenuta con successo, nella sezione [ResponseResult] viene restituito il valore ResultCode=0.


Avviso:

se disponi di più licenze oppure License Server, passa al computer client, apri "Allmenu - Utility - Impostazioni licenza" e seleziona la licenza desiderata.

Informazioni dettagliate sull&apos;installazione Silent sono contenute nell&apos;help online (tasto F1) del setup.
Apri l&apos;help (tasto F1) passa alla scheda "Contenuto" -> "Eseguire installazione -> Installazione in Silent Mode"

Oppure nell&apos;help dell&apos;impostazione licenza
Allmenu -> Utility -> Impostazione licenza
Apri l&apos;help (tasto F1), vai alla scheda "Contenuto" -> "Validare licenza Allplan mediante un License Server" -> "Installazione in Silent Mode".


Considera che non possiamo fornire supporto individuale su questa procedura.

Download PDF  FAQ_IT_Installazione_Silent_a_partire_da_Allplan_201...
1 - 9 (9)
  • 1
https://campus.allplan.com/ utilizza cookies  -  Maggiori informazioni

Accetta