Risultati ricerca

1 - 4 (4)
  • 1
Versione:  Allplan 2021 / Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018 / Allplan 2017 / Allplan 2016  | Ultima modifica: 01.10.2021 09:36:03

Domanda:

Ho rinnovato la mia licenza oppure, ad esempio, ho acquistato un'opzione aggiuntiva oppure delle licenze aggiuntive per il License Server. Come posso aggiornare questa licenza?


Risposta:

Se, ad esempio, hai acquistato un'opzione aggiuntiva (ad esempio il modulo "Territorio") oppure hai acquistato delle licenze aggiuntive per un License Server esistente, per ottenere la modifica devi aggiornare la tua licenza.

Aggiornare una licenza

Licenza posto lavoro stand-alone:

  • Richiama la finestra dialogo "Impostazioni licenza" da Allmenu -> Utility -> Impostazioni licenza.
  • Passa al lato sinistro e fai clic su Attivazione licenzae quindi sulla licenza che desideri aggiornare.
  • La funzione "Aggiorna licenze" è disponibile solo se ti sei preventivamente accordato con noi.
  • Fai clic su Aggiorna licenza.


Licenza per License server:

  • Passa al server e avvia il programma License Settings.
  • Passa al lato sinistro e fai clic su Attivazione licenzae quindi sulla licenza che desideri aggiornare.
  • La funzione "Aggiorna licenze" è disponibile solo se ti sei preventivamente accordato con noi.
  • Fai clic su Aggiorna licenza.


Download PDF  FAQ_IT_Aggiornamento_licenza.pdf
Versione:  Allplan 2017  | Ultima modifica: 01.10.2021 16:39:12

Informazione:

Questo documento contiene informazioni aggiuntive sull'installazione di Allplan 2017.

Backup e archiviazione dei dati:

Prima di procedere all'upgrade di Allplan 2017 si raccomanda di eseguire un backup completo di tutti i dati esistenti e quindi procedere alla loro archiviazione!


Istruzioni installazione:


Istruzioni dettagliate sulla modalità d'installazione si trovano nei punti riportati di seguito oppure nell'allegato:

- Dopo aver eseguito il download di Allplan 2017, nella cartella Helpfiles\Italiano puoi trovare il file install.chm
- Se disponi del DVD Allplan 2017, il file install.chm è presente nella cartella <DVD>:\programs\x64\Allplan\Helpfiles\Italiano.

Consulta queste istruzioni prima di avviare l&apos;installazione di Allplan 2017.

Istruzioni installazione in breve (vedi sopra)

Se vuoi passare da Allplan 2014/2015/206 ad Allplan 2017 hai essenzialmente queste opzioni d&apos;installazione. Noi consigliamo la "2. Nuova installazione con copia dei dati dalla versione":

1. Nuova installazione

Allplan 2017 viene installato in una nuova cartella. Se eventualmente esiste già un&apos;installazione Allplan (V2016 oppure precedente) questa rimarrà inalterata. Nella nuova installazione non vengono acquisiti né i dati né le impostazioni.

Per un&apos;acquisizione dei dati a posteriori, procedi come segue:

Disinstalla Allplan 2017 e quindi esegui un upgrade da Allplan 2014/2015/2016.
Integrazione manuale dei dati (sono richieste conoscenze da amministratore)

2. Nuova installazione con copia dei dati dalla versione

Allplan 2017 viene installato in una nuova cartella. Se eventualmente esiste già un&apos;installazione Allplan (V2016 oppure precedente) questa rimarrà inalterata. Lo standard ufficio (\std), i progetti (\prj) e i dati utente (\usr) possono essere automaticamente copiati nelle nuove cartelle d&apos;installazione da una versione esistente 2014/2015/2016.
In questo modo viene duplicato l&apos;archivio dati esistente: tutti i progetti, gli standard e le risorse possono essere utilizzate sia nella versione Allplan 2017 che nella 2014/2015/2016. In questo modo puoi eseguire un test sulle reali potenzialità della versione mantenendo contemporaneamente l&apos;installazione di Allplan esistente per ultimare i lavori avviati.
In questo caso, tuttavia, considera che dovresti evitare una modifica parallela dei dati in entrambe le installazioni poiché, l&apos;eventuale successiva fusione, potrebbe essere complicata.

2a. Continua nuova installazione con copia dei dati dalla versione

Questa modalità è disponibile solo se da un altro computer che accede allo stesso server è già stata eseguita una nuova installazione con copia dei dati e questi sono pertanto già stati rilevati.

3. Upgrade con acquisizione dei dati della versione 2014/2015/2016

Allplan 2017 viene installato nella cartella esistente. L&apos;installazione esistente 2014/2015/2016 viene convertita in Allplan 2017 rilevando tutte le impostazioni importanti (vedi anche "Limitazioni nell&apos;acquisizione dei dati"). Al termine della procedura Allplan 2014/2015/2016 non sarà più disponibile.
Eventuali installazioni esistenti precedenti ad Allplan 2014 rimarranno inalterate.



Installazione di rete:

  • In un&apos;installazione di rete ("cartella archivio file centrali" comune) è possibile lavorare solo con una versione univoca. Devi quindi installare Allplan 2017 su tutti i posti di lavoro. Primadi iniziare l&apos;installazione verifica pertanto che sia possibile eseguire l&apos;upgrade su tutti i posti di lavoro (data contratto Serviceplus: 01.07.2016).
  • Durante l&apos;upgrade le versioni 2016, 2015 oppure 2014 non potranno essere avviate da nessun posto di lavoro.
  • Se disponi del workgroup-manager, durante l&apos;upgrade tutti i posti di lavoro devono essere in modalità checked-in.



Conversione dati:


IBD 2017

Il package IBD 2017 verrà rilasciato con la hotfix 2017-0-1 a fine luglio 2016.
https://connect.allplan.com/it/faqid/20160707142752.html


Download PDF  FAQ_IT_Hotletter_2017.pdf
Versione:  Allplan 2013 / Allplan 2012 / Allplan 2011  | Ultima modifica: 05.10.2021 14:24:45

Domanda:

Come posso creare da Allplan dei documenti PDF (Portable Document Format) apribili e consultabili con un PDF Viewer gratuito come ad esempio Acrobat Reader?



Risposta:

I file PDF possono essere esportati direttamente da Allplan.
Durante l&apos;esportazione diretta è possibile trasferire oltre ai dati vettoriali, alle aree pixel e ai testi anche i layer, gli oggetti OLE, le trasparenze e le sfumature.
I file PDF possono chiaramente essere creati anche con programmi esterni (Adobe PDF, FreePDF, ecc.). Qui tuttavia non è possibile utilizzare tutte le possibilità. Non vengono ad esempio esportate le trasparenze.

L&apos;export PDF da Allplan avviene come riportato di seguito

1. Editor tavole:
Crea -> Layout tavole, stampa -> Esporta file PDF

2. Anteprima di stampa (stampa del contenuto video):
Export PDF mediante l&apos;icona PDF nella barra strumenti superiore

3. File PDF 3D dalla finestra di animazione:
Il file PDF può essere creato dalla finestra di animazione. Questo contiene il modello 3D visualizzato nella finestra di animazione.
Questo caso non viene ulteriormente trattato in questa FAQ.


Impostazioni generali:

Nella finestra dialogo di export PDF, oltre ad indicare il nome del file vengono impostate anche le opzioni base:

  • Risoluzione (in dpi)
  • Dimensione documento: dimensione carta (con margine) / area di stampa (senza margine)
  • Tavola complessiva
  • Formato archiviazione PDF/A -1a
  • Esporta layer
  • Incorpora tipi carattere TrueType
  • ...
  • Aggiungi al file (nella parte superiore del dialogo, seleziona un file PDF esistente; attivando questa opzione, nel PDF esistente viene aggiunta una nuova pagina)
  • Scala di grigi (a partire dalla V2011)
  • Apri file con applicazione associata (questa opzione deve essere selezionata per poter aprire e controllare direttamente il file PDF creato).



Avviso sul formato pagina(nuovo dalla versione 2011):

A partire dalla versione 2011, in Allplan viene configurata una pagina. La dimensione della pagina viene utilizzata come dimensione del file PDF.
A tal proposito, è necessario definire una pagina con le dimensioni esatte desiderate.

Per esportare il file PDF con la dimensione impostata per la pagina, vengono selezionate le seguenti opzioni:

  • Dimensione carta (con bordo) - Attiva
  • Tavola complessiva - Disattiva (nessuna spunta!)



a 1. Impostazioni nel layout tavole:

Nel layout tavole vengono utilizzate le impostazioni effettuate nel dialogo "Stampa tavole".
Per l&apos;export PDF vengono considerate le seguenti impostazioni:

  • Elementi da stampare (scheda "Selezione")
  • Formato carta e orientamento (scheda "Stampa"). Rispetta gli avvisi sul formato pagina indicati sopra
  • Deformazione: fattore deformazione, scala spessore penna e rotazione di 90° (scheda "Impostazioni")
  • Assegnazione penna e colore... (scheda "Impostazioni")
    -> Spessori penna per stampa monocromatica / colori linea per stampa a colori
    -> Rappresentazione linee a colori, in scala di grigi, nere (solo se precedentemente è stata selezionata una stampante a colori)
    -> Correzione gamma
  • Nessuna ottimizzazione penne / Tutto con una penna (nr.):
  • Profilo di stampa (scheda "Impostazioni")




a 2. Impostazioni nell&apos;anteprima di stampa:

Dall&apos;anteprima di stampa, il file PDF viene esportato così come lo si vede a video.
Per la "stampa del contenuto a video" sono rilevanti le impostazioni definite direttamente nella scheda "Rappresentazione" delle opzioni di anteprima.



Avviso:

Per poter esportare un PDF a colori è necessario installare un driver di stampa (che supporta i colori) e impostarlo nella tavola durante l&apos;export PDF.
Anche se non corrisponde a nessuna delle stampanti / plotter presenti in ufficio, si consiglia di installare un driver per plotter a colori che supporti grandi formati (come ad esempio HP DesignJet).
[Installazione come stampante locale/ senza plug & play, porta: FILE, non condividere stampante, non stampare pagina di prova].

Download PDF  FAQ_IT_Creazione_di_un_file_PDF.pdf
Versione:  Allplan 2020 / Allplan 2019 / Allplan 2018  | Ultima modifica: 14.07.2021 23:59:59

Domanda:

Per quale motivo dopo aver importato un file DWG/DXF non posso modificare le proprietà formato (spessore penna, colore,...) degli elementi?



Risposta:

L&apos;impossibilità di modifica di questi elementi può dipendere da quattro fattori.

1.Si tratta di macro:

  • Per le macro contenute, gli elementi possono essere comunque modificati da Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica macro(fino alla V2006: Edita -> Avanzato -> Macro -> Modifica parametri rappresentazione) e fare clic sull&apos;elemento desiderato. Ora questo elemento può essere modificato (ad esempio con Modifica proprietà formato). Ulteriori indicazioni sulla modifica delle macro possono essere da noi fornite.
  • Se non si vuole mantenere la macro è anche possibile esploderla: Edita -> Avanzato -> Macro -> Esplodi macroattivare le macro da esplodere e confermare la selezione con il tasto destro del mouse.
  • Per esplodere le macro già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante Opzioni...e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 ""Impostazioni trasferimento avanzate")per Elementi da esploderemettendo una spunta su Macro. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


2. Si tratta di gruppi elemento:

  • Un gruppo elementi può essere esploso da Edita -> Costruzioni avanzate -> Esplodi gruppo elementi. Attivare i gruppi elemento,
  • Per esplodere i gruppi elemento già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante &apos;Opzioni...&apos; e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su Giunzione elementi. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.


3. Gli elementi sono su layer bloccati:

  • Per poter modificare questi elementi è necessario rendere modificabili i layer corrispondenti. Aprire la selezione dei layer con Formato -> Seleziona, imposta layer e impostare nella scheda Selezione layer/Visibilitàtutti i layer su "modificabile".


4. Gli elementi hanno la proprietà formato "da Layer":

  • Facendo un clic destro del mouse sull&apos;elemento corrispondente, nel menu contestuale Proprietà formatola selezione degli spessori penna, tipi riga e colore è bloccata.
  • Per modificare le proprietà formato dei layer, selezionare Formato -> Seleziona, imposta layere passare alla scheda &apos;Definizione formato&apos;. Accertarsi che in Proprietà formato &apos;da Layer&apos;il punto &apos;Da layer, rileva lo stile linea oppure la penna, riga, colore assegnati&apos; sia attiva. Attivare il layer su cui si trova l&apos;elemento e modificare le sue proprietà formato.
  • Per rimuovere queste proprietà elemento, selezionare in Modifica -> Modifica proprietà formatoil punto Modifica penna, riga e colore "da Layer"(spessore penna, tipo riga e colore non devono essere spuntati) e attivare gli elementi.
  • Per esplodere la proprietà "da Layer" già in fase di importazione, dopo aver selezionato il file da importare, fare clic sul pulsante &apos;Opzioni...&apos; e impostare nella scheda "Impostazioni avanzate" (fino ad Allplan 2008 "Impostazioni trasferimento avanzate") su Collegamenti da esploderemettendo una spunta su da Layer. Confermare la finestra dialogo con OK e aprire il file.




Avviso:

Se si hanno ulteriori domande sullo scambio dei dati, consultare la documentazione disponibile nella .Guida in linea. La guida viene avviata con il tasto F1. Selezionare la scheda Indice -> Interfacce.

Download PDF  FAQ_IT_Impossibile_modificare_gli_elementi_dopo_l_im...
1 - 4 (4)
  • 1
https://campus.allplan.com/ utilizza cookies  -  Maggiori informazioni

Accetta